/La crescita del Padel in Italia

La crescita del Padel in Italia

Nel primo trimestre del 2020 è continuata la crescita del Padel in tutta Italia nonostante il lockdown del mese di Marzo!
Abbiamo aggiornato e rivisto la nostra analisi con i numeri relativi alle strutture e ai campi dei primi mesi e si conferma il trend di forte crescita su tutta la Penisola.
I dati di sintesi della nostra analisi di mappatura (comunque da considerare non esaustiva in quanto non è possibile mappare oggettivamente tutte le strutture in Italia) ci dicono che in Italia ci sono :

621  strutture con campi da Paddle di cui 560 Club/Centri sportivi (90% circa del totale) e 140 strutture con almeno un campo indoor.
1.279 campi da Padel di cui 291 Indoor (23% del totale)
19 Regioni presentano strutture e campi, 95 Province e 332 Comuni!
+100% di crescita dal 2018, + di 8 volte i campi di 5 anni fa !

A livello regionale dopo il Lazio abbiamo l’Emilia Romagna (quota del 10,6% strutture e 10% campi) seguita dalla Lombardia (10,5% strutture e 9,9% campi) , dalla Sicilia (7,4% strutture; 7,7% campi) e il Piemonte (7,2% strutture ; 6,9% campi).
La Lombardia è la Regione con la maggior % di campi indoor (60%), seguito da Piemonte (40%) ed Emilia Romagna (39%) e Piemonte anche se è il Lazio che ha il maggior numero di campi Indoor 87 distribuiti su 37 strutture.

 

 

 

 

Nella slide sottostante è possibile vedere quelle strutture che hanno almeno 3 campi da Padel che di consueto è il minimo per poter organizzare un torneo con un discreto numero di giocatori

 

 

in questa slide vi sono le 15 province e comuni  Top con più strutture e campi, nella provincia di Roma sono ubicate il 28% delle strutture (36% dei campi) presenti in Italia seguita dall’altra provincia laziale Latina e da quelle di Torino e Milano.
Nei comuni le Top dopo Roma sono Palermo e Torino.

Tabella relativa alle strutture con campi da Padel (più del 90% presso Circoli sportivi)

Tabelle relative a tutte le province italiane con strutture e campi di Padel

 

I dati sono aggiornati al 7 Aprile 2020

L’Analisi è stata condotta interrogando diverse banche dati di produttori dei campi, di siti per prenotazione campi, da motori di ricerca campi italiani e stranieri e da migliaia ricerche su Google e canali social e interviste telefoniche per verificare l’autenticità di alcune informazioni presenti via web.
La marginalità di errore non è quantificabile in quanto vi sono strutture non visibili su internet e che non effettuano nessun tipo di promozione su social media.
La determinazione dei campi indoor non è sempre agevole in quanto a volte non viene comunicato dal centro sportivo la presenza dell’Indoor.

Vi sono state alcune difficoltà in quanto diverse strutture hanno cambiato denominazione e quindi si è cercato di fare una pulizia per evitare duplicazioni della stessa struttura per quanto sia stato possibile.

L’Analisi e rilevazione dei dati condotta da Carlo Ferrara


Buon Padel a tutti!!!