/Padel all’aperto o indoor? Vantaggi e Svantaggi

Padel all’aperto o indoor? Vantaggi e Svantaggi

La domanda fino a pochi anni fa neanche ce la ponevamo in quanto la stragrande maggioranza dei campi da Padel in Italia era all’aperto.
Oggi , la situazione è profondamente cambiata in quanto quasi 150 strutture in tutta Italia hanno più di 300 campi indoor (situazione aggiornata su motore di ricerca “Cerca un campo” Mr Padel Paddle) che rappresentano il 23% del totale sia di strutture che di campi.

Il Padel è uno sport in aumento e molti imprenditori ne sono consapevoli.
Sempre più club stanno aprendo le loro porte a questo sport e, quindi, l’offerta di campi da padel sta aumentando a un ritmo frenetico.
In questo articolo di Padel Addict raccoglieremo alcuni fattori che possono aiutarci a vedere cosa per noi è meglio, se giocare a Paddle in un club al coperto o se giocare all’aperto.

Aspetti da considerare quando si decide
Con così tanti campi da Padel, devi pensare a quale tipo di campo è più adatto al nostro gioco, indoor o outdoor.
I seguenti fattori devono essere considerati quando si decide di giocare:

Condizioni meteo 
È il fattore principale che ci farà decidere ad un certo punto per un club o per un altro.
Immagina di vedere che pioverà domani e che vuoi davvero giocare.
La cosa più logica sarebbe che se conosci un Paddle club al coperto, cercherai di prenotare il tuo campo per assicurarti la tua partita.
Possiamo sperimentare lo stesso caso se ci rendiamo conto che sarà una giornata molto ventosa.
In breve, questo fattore determina un punto molto favorevole per i campi coperti.

Sudorazione
I campi coperti, essendo in ambienti chiusi, trasportano un’alta concentrazione di umidità.
Ciò comporta un’eccessiva sudorazione da parte dei giocatori, oltre alla difficoltà di respirare.
Quella sudorazione in eccesso può portare a una sensazione di affaticamento, tanto più se ci sono alte temperature in strada.
Punta a favore dei campi all’aperto.

Rumorosità
Il Padel sui campi coperti, se giocato in un’area chiusa, comporta una serie di rumori che a volte possono essere insopportabili sia per lo spettatore che per il giocatore che cerca di concentrarsi sul proprio gioco.
Quante volte abbiamo sentito il rumore di una palla che colpisce il soffitto generando un suono assordante? Punta a favore dei campi all’aperto.

Luce e visibilità
La visibilità esterna sarà sempre migliore durante il giorno.
Questa domanda sembra indubitabile.
Tuttavia, una volta arrivata la notte, la visibilità può essere simile o identica, a seconda di come il club al chiuso ha le luci accese. pertanto:
Se giochi durante il giorno, ovviamente, ci sarà una luce migliore sui campi all’aperto.
Se giochi di notte e hai bisogno di elettricità, dipenderà dal club in cui andremo.

Il nostro gioco
In questa sezione parliamo di come il nostro gioco può essere influenzato a seconda di dove giochiamo.
L’esempio più chiaro potrebbe essere quello del giocatore che usa molti pallonetti.
Non è che non puoi giocare il “globo” sui campi al coperto … solo che dovrai stare attento con la loro altezza, dal momento che a secondo del club puoi avere il soffitto più o meno vicino al suolo.
Inoltre, in molti campi al coperto è dove i battitori si sentono più a loro agio perché la palla di solito prende più altezza.
In questo senso, non assegneremo un punto a favore per nessuno dei 2 tipi di scelte.

Come puoi vedere, ci sono opinioni per tutti i gusti. E tu cosa preferisci?


Fonti: dati statistici Mr Padel Paddle ; articolo Padel Addict di Antonio Jose Palacios Alvarez (19 Aprile –  tradotto e rielaborato da Carlo Ferrara