/Come eseguire un buon “Saque Cortado” nel Padel
saque cortado

Come eseguire un buon “Saque Cortado” nel Padel

Uno dei colpi più utilizzati nel servizio del padel è “El Saque cortado” (il servizio tagliato), colpo fondamentale da imparare per noi giocatori amatoriali perchè può essere una delle nostre armi vincenti!

Perchè usare il servizio tagliato?

Il servizio è il primo colpo fatto in ogni scambio, quindi ha una importanza strategica.
Fare un buon servizio, aggressivo e che danneggia il rivale ci darà un vantaggio per poter vincere il punto.
L’effetto di taglio è uno dei colpi che se fatto bene aumenta il grado di difficoltà di risposta dei nostri avversari, pertanto è fondamentale imparare ad eseguire un servizio di taglio.
Inoltre, nel Padel dobbiamo avere un buon arsenale di risorse, in modo da poter usare la nostra arma migliore quando la situazione lo richiede.

Come eseguirlo?

Preparazione

Con un manico a martello, apriamo la faccia della pala come mostrando al cielo i fori, togliendola dalle spalle, vale a dire verso la parete laterale, con la punta della lama alta come si può vedere nella foto. Mentre il piede sinistro punta in avanti e il piede destro è dietro (al contrario per i mancini), puntando verso la parete laterale in diagonale.
Con il braccio che tiene la palla allungato proprio in linea con il piede anteriore, flettendo il peso sulla gamba anteriore.
Ricordiamoci che la preparazione della pala è alta (più alta rispetto al normale servizio).

Avanzando verso la palla

Vediamo come la pala si avvicina con la faccia davanti dirigendosi verso il basso e verso il lato della palla, quasi come se volessimo tagliare le “gambe” alla palla e poi l'”orecchio”.

Impatto

Una volta che abbiamo colpito sotto, seguiamo il percorso della pala lungo il lato come abbiamo detto nel passaggio precedente, per dargli l’effetto posteriore della palla dall’interno verso l’esterno

Dare l’Effetto e completamento del colpo

La pala, dopo essere passata sotto e lateralmente, continua in avanti con un movimento del polso, girando verso l’interno.
Poi ci riprenderemo il controllo della pala dalla spalla opposta.


Nel video di Dante Luchetti vediamo le interessanti spiegazioni del Maestro su come effettuare bene il taglio :

Consigli e trucchi per il servizio tagliato…

Non dimentichiamoci di allenare il nostro servizio

Il servizio è il colpo meno allenato dai giocatori di paddle non professionisti.
Non ci rendiamo conto della sua grande importanza.
Quindi se vogliamo essere un buon giocatore, non dimentichiamoci di allenarlo.
Addestriamo il servizio nelle nostre lezioni o da solo, se necessario.
Nelle lezioni di Padel è comune vedere l’ora passare e il servizio non è stato allenato, questo è un errore, perché anche se è relativamente facile effettuare il servizio, è di vitale importanza fare un buon servizio.

Variamo la direzione del taglio

Non tiriamo il servizio sempre nello stesso posto.
La cosa normale è cercare sempre di avvicinarsi al vetro, ma in una partita il rivale si abitua e sarà più facile per lui restituirlo.
Dobbiamo variare e anche indirizzare il colpo verso la T e persino verso il corpo del rivale. 

Variare la potenza

Non sempre bisogna servire duro.
Non dobbiamo essere ossessionati dal servire duro, a volte è meglio fare un servizio lento in modo da avere il tempo di entrare in rete.

Comunicare con il nostro compagno

Comunichiamo al nostro partner da che parte stiamo per servire.
Questo è qualcosa che si vede raramente a livello di principiante o intermedio (e anche a volte non è fatto a livelli avanzati…), ma la verità è che se il nostro partner sa se tireremo verso la T, il corpo dell’avversario o il cristallo, guadagnerà un po ‘ secondi per anticipare la mossa successiva.

Buon Padel a tutti

Fonte : varie Padel Good ; Padel Star