/Dpcm 24 ottobre: I Circoli di Padel restano aperti!
Padel Dpcm

Dpcm 24 ottobre: I Circoli di Padel restano aperti!

Il nuovo Dpcm del Capo del Governo nonostante abbia aumentato le restrizioni anti Covid-19 non prevede la chiusura dei Circoli sportivi all’aperto, quindi possiamo ancora giocare al nostro sport preferito
il Padel 

E’ stato firmato il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che introduce nuove misure restrittive che entreranno in vigore dal 26 ottobre in tutta Italia e avrà validità fino al 24 novembre.
Molte attività non essenziali si dovranno purtroppo fermare ma al momento la attività sportive di base e l’attività motoria in genere svolta all’aperto presso i circoli sportivi sono consentite a meno di ulteriori indirizzi operativi emanati dalle autorità regionali o provinciali.

 

Quindi per il momento è ancora possibile giocare a Padel in Italia all’aperto.

Il Presidente del Consiglio Antonio Conte ha firmato questa notte il DPCM dove vi sono tutti i provvedimenti che porteranno alle chiusure delle palestre, cinema e piscine e allo stop ai ristoranti e ai bar dopo le 18 e ad altre misure atte a contenere il contagio nel nostro paese.

Secondo il nuovo DPCM 24 ottobre tra le misure contenute viene confermato lo stop all’attività di palestre, piscine e sale giochi.
Si prevede infatti nell’articolo 1 lettera F “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”
la sospensione delle «attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza, nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi”.
E si aggiunge:
“ferma restando la sospensione delle attività di piscine e palestre, l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, in conformità con le linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI), fatti salvi gli ulteriori indirizzi operativi emanati dalle Regioni e dalle Province autonome, ai sensi dell’art. 1, comma 14, del decreto-legge n. 33 del 2020″.

Nell’articolo 1 lettere E è scritto:
sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive degli sport individuali e di squadra, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, restano consentiti soltanto gli eventi e le competizioni sportive, riconosciute di interesse nazionale, nei settori professionistici e dilettantistici , dal Coni,dal CIP, dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva….”

Nella lettera G dell’articoli 1 si fa riferimento al divieto degli sport di contatto mentre la lettera H definisce le regole per lo svolgimento delle competizioni sportive (vedi DPCM).

Non è chiaro relativamente all’Indoor se si potrà giocare o meno (anche perchè bisognerebbe fare distinzione tra capannoni, palloni e tensostrutture che lateralmente è possibile aprire), aspettiamo chiarimenti del dipartimento dello sport o della Federtennis nei prossimi giorni.

Buon Padel a tutti !

by Carlo Ferrara