/L’arbitro nelle partite di Padel

L’arbitro nelle partite di Padel

Quando pensiamo a una partita di padel, ci vengono in mente solitamente il campo, i giocatori, le racchette e le palle…..

Ma ci sono altri giocatori importanti che sono presenti, soprattutto, nelle competizioni ufficiali, e che sono necessari per il corretto sviluppo della partita: la squadra arbitrale.

Si dice spesso che il Padel è auto-arbitrato, il che significa che sono i giocatori stessi che rispettano e assicurano che le regole siano rispettate.
La normativa stabilisce che possa esserci arbitrato attivo o passivo.
Nel primo caso, il gioco è sospeso quando la squadra arbitrale indica le infrazioni del gioco.
Tuttavia, nell’arbitrato passivo, i membri della squadra degli arbitri intervengono direttamente quando si verificano ipotesi come un giocatore che tocca la rete, la palla che si infila attraverso di essa, o in caso di colpi non corretti, nel resto delle giocate, agiscono su richiesta dei giocatori.

Arbitro o giudice di sedia.
Il giudice di sedia è insolito nel padel e di solito viene utilizzato solo in alcune partite di tornei su specifica dai regolamenti corrispondenti di essi.
Ad esempio, la Federazione spagnola di Padel determina che il giudice di sedia è presente nelle finali dei campionati a squadre spagnoli, nelle semifinali assolute del campionato spagnolo e nei campionati internazionali; e nei quarti di finale dei campionati internazionali che si disputano sul campo centrale.
Attualmente al Cupra Fip Finals, torneo internazionale della Federazione Internazionale di Padel è presente un giudice di sedia.

Funzioni dell’arbitro in padel.
Oltre ad arbitrare, il giudice deve svolgere altre funzioni all’interno della competizione, come la scelta degli orari, decidere se il campo è a norma o deve essere cambiato, notificare ai giocatori il sistema e le condizioni di gioco, annunciare i criteri da seguire in termini di sorteggio, applicare i cambi di palla ed essere presenti nella sede durante tutte le partite della competizione (o stabilire un arbitro aggiunto per sostituirlo).
Deve anche assicurarsi che tutti i giocatori abbiano pagato per la registrazione o che la loro età o nazionalità corrisponda alla categoria del torneo.
Una volta terminate tutte le partite, è necessario inviare i risultati alla Federazione competente per la nota del punteggio della competizione.







Come fare a diventare un arbitro nel padel
Oltre a conoscere in profondità tutte le tecniche e i movimenti consentiti nel padel, è necessario avere un accreditamento ufficiale.
È normale che le Federazioni nazionali stesse preparino corsi di arbitro per tutti coloro che vogliono formarsi ufficialmente di tanto in tanto.

Buon Padel a tutti

by Mr Padel Paddle

fonti varie