/Serie A: Magic Padel Obiettivo salvezza !
magic padel

Serie A: Magic Padel Obiettivo salvezza !

Parliamo oggi con Corrado Graziotti, Presidente e Capitano della squadra Magic Padel di Roma iscritta nel girone A della serie a di Padel.

L’Asd Magic Padel è iscritta nel girone A insieme al Circolo Canottieri Aniene, il Misano Sun Padel Team e GFG Sport David Lloyd




Corrado, cosa pensi di questa nuova formula della serie A? secondo te quali sono i principali vantaggi?
Sicuramente i vantaggi ci sono, intanto i giocatori si dovranno spostare una sola volta invece che tutte le settimane, con un risparmio economico anche per i club non indifferente. Non è una formula che mi piace tantissimo ma al momento la trovo la soluzione migliore, anche per le difficoltà create dal covid.

Che obiettivo vi ponete quest’anno?
Il nostro obiettivo è la salvezza, ho una buona squadra ma non ambisco al titolo. Già rimanere in serie A è un grandissimo traguardo.




Magic Padel- team 2020
Magic Padel- team 2020

Quali sono gli avversari che ritenete favoriti per il torneo? e un possibile team outsider?
Sicuramente è e rimane l’Aniene, per outsider invece penso al Due ponti che ha rinforzato la squadra con Lebron e Galan, oltre a Lucio Capra.

Tutte le star della serie A




Ci presenti la tua squadra e i giocatori/giocatrici su cui puntate?
La mia squadra conta Agustin Tapia, nostra punta di diamante classe 1999, credo ha bisogno di poche presentazioni. Entra nel nostro team anche Andres Britos, argentino che gioca con la nazionale italiana, numero 60 a livello mondiale e grandissima persona. Abbiamo anche tre ragazzi italoargentini, Mauricio Andrini che ci ha traghettato dalla serie C alla A, Adrian Biglieri che gioca con noi per il secondo anno, eccezionale anche lui con 9 anni consecutivi come campione di Catalonia, e Martin Canali grande amico di Tapia che gioca con noi per il primo anno. Al femminile abbiamo rinforzato la squadra con Sofia Araujo, attualmente numero 15 del WPT, molto brava e Alessia La Monaca, la conosco da molti anni e abbiamo anche giocato insieme anche se è la prima volta nella nostra squadra. Per finire, abbiamo Francesca Zacchini, è ferma da un anno perché è diventata mamma ma quest’anno torna ad aiutarci per portare a casa qualcosa di più importante della salvezza.

Oltre ai giocatori, il team da chi è formato?
Ci sono io, presidente, capitano e anche giocatore in questo club che ho creato 6 anni fa, abbiamo poi Giulio Graziotti, mio nipote classe 1998 e sta crescendo di anno in anno, Giacomo Bitelli che gioca con me da molti anni, classe 1997 e ci segue da sempre, Marco Vitali invece nostro “nonno” della squadra a cui siamo legati affettivamente, anche se non scenderà mai in campo.

Quali sono le prospettive del padel nel tuo territorio?
In questo momento c’è stata un’esplosione incredibile e la crescita di questi ultimi anni è stato impressionante e credo che crescerà ancora di più nei prossimi anni.

Per concludere, vuoi lanciare un messaggio ai vostri avversari?
Eh, ai miei avversari dico solo di goderci tutti insieme questi quattro giorni che ci uniranno, di viverla come va vissuta considerando che è la serie A del padel, uno sport che sta spopolando in tutto il mondo ma alla fine resta un gioco e bisogna divertirsi!!

La Rosa del Magic Padel:

Buon padel a tutti

by Roberta Lozza

articoli correlati Mr Padel Paddle:

Due Ponti : Gala,Lebron & Co sfidano la serie A

Canottieri Aniene Obiettivo Settebello 

Rivoluzione campionato di Serie A