/Di Giovanni – Sinicropi: Obiettivo World Padel Tour
Di Giovanni Sinicropi

Di Giovanni – Sinicropi: Obiettivo World Padel Tour

Lorenzo Di Giovanni e Riccardo Sinicropi, freschi vincitori del Fip Promotion  tappa del circuito Cupra Fip a Torino al Padel Club Ruffini sono una delle coppie italiane più in forma di questo 2021

Abbiamo intervistato la coppia Di Giovanni – Sinicropi dopo la vittoria di ieri per farci raccontare di questo successo,, dei loro prossimi appuntamenti e dei loro obiettivi futuri




Quali sono le vostre sensazioni dopo questa vittoria
Lorenzo. “Da un lato vittoria inaspettata perché comunque abbiamo giocato in semifinale contro Cotto-Tamame, quest’ultimo giocatore con una carriera importante nel World Padel Tour e che gioca ancora in previa ed è a tutti gli effetti un giocatore di altissimo livello. Con questa coppia l’anno scorso a Roma in un altro torneo avevamo perso quindi sapevamo che era difficilissima. Siamo stati veramente bravi nei momenti importanti giocando benissimo i Punti de oro che ci sono stati.
Riccardo: Siamo veramente felici per questa vittoria perché è un po’ di settimane che stiamo giocando bene. Abbiamo vinto infatti la settimana scorsa un bel torneo al Padel Paradise Open di Roma e aver vinto anche questa settimana con un tabellone difficile ci rende felici.

Come è andata la finale?
Lorenzo: In finale abbiamo fatto la rivincita con Bruno-Fanti che avevamo battuto la settimana scorsa, è come sempre una partita durissima con loro perché le condizioni del campo erano veloci e quindi è veramente difficile tenere lo smash e qualsiasi pallonetto era facilmente attaccabile.
Giocare con Michele ma anche con Lele che ha un buonissimo smash anche se è un giocatore di destra su quel campo li in quelle condizioni è molto complicato. Primo set eravamo un po’ spenti e loro sono stati più bravi di noi poi abbiamo reagito bene e abbiamo vinto bene, brekkando subito sia nel secondo che nel terzo set quindi abbiamo vinto con una partita solida.
Riccardo: Prima della finale la mattina abbiamo disputato e vinta una semifinale molto combattuta contro Cotto e Tamame con cui avevamo perso l’anno scorso in uno slam sempre al terzo e ci tenevamo molto a fare risultato. In finale è stata una partita un pò più difficile perché eravamo tutti stanchi, è sempre tosta fare due partite di livello in un giorno, però siamo stati bravi e dopo un brutto primo set dove hanno giocato un ottimo padel, abbiamo alzato il nostro livello di gioco senza mai mollare e l’abbiamo portata a casa.




I prossimi tornei che disputerete?
Lorenzo: I nostri prossimi tornei, sono la settimana prossima l’Open LPR al Pianeta Padel di Piacenza (4.000€ di montepremi) e poi la settimana successiva giochiamo un altro Open “Padel Italian Tour” presso l’Unione sportiva Corticella di Bologna (7.000€ di montepremi).
La speranza è quella però di giocare qualche altro torneo Fip per provare a prendere qualche punto in più per il Wpt in modo da poter entrare a giocare la pre previa del World Padel Tour.
Riccardo: come diceva Lorenzo continueremo a giocare in Italia per continuare a confermare il nostro livello per poi magari andare a disputare ancora qualche torneo internazionale e provare qualche tappa del circuito Wpt per confrontarsi con giocatori superiori a noi.

Il vostro obiettivo quindi è il WPT?
Lorenzo: Si è anche un po’ il nostro sogno, provare a competere a quei livelli con un po’ di costanza, però pensiamo di non averli ancora raggiunti per pianificare un programma specifico da dedicare al Wpt.
Siamo ancora ad uno standard in cui va benissimo giocare in Italia, giocare Fip che è questa categoria di tornei intermedia che permette di fare un po’ da tramite tra i tornei internazionali e il Wpt vero e proprio e quindi continueremo a mixare Open italiani e Fip con il pensiero di giocare qualche tappa del circuito internazionale più importante al mondo.




Buon padel a tutti!

by Mr Padel Paddle in collaborazione con il Corriere dello Sport

Articoli correlati:

I 10 giocatori Top del Padel Italiano