/Come sfruttare al meglio una situazione di vantaggio
vantaggio padel set

Come sfruttare al meglio una situazione di vantaggio

E’ successo a tutti quanti noi di essere in vantaggio e vincere il primo set in una partita di padel e poi perdere in malo modo il secondo ed il terzo con conseguente delusione, nervosismo o frustrazione.

O magari lo hai visto succedere assistendo ad un torneo, o te lo ha raccontato qualche amico appassionato di padel come te.




Nei peggiori dei casi anche il terzo set viene perso, e i giocatori che avevano iniziato la partita con ottimi presupposti e un buon gioco se ne vanno delusi, a volte nervosi, a volte semplicemente scocciati, rimuginando sul come sia stato possibile perdere una partita in quel modo… spesso davanti a una birra la frase più frequente è “eppure il primo set lo avevamo vinto facilmente, poi non so cosa sia successo!”

La sensazioni riportata di frequente da chi vince il primo set e perde la partita è una sensazione di confusione, difficoltà di concentrazione, un po’ come se quel primo risultato positivo avesse dato il via libera a rilassarsi troppo presto, quando di fatto la partita è ancora tutta da giocare.
Se la situazione ti è familiare sei in buona compagnia, e la buona notizia è che è possibile imparare a gestire il vantaggio evitando gli auto sabotaggi.




Un auto sabotaggio è un meccanismo inconsapevole della mente che ti porta a creare ostacoli nel percorso verso i tuoi obiettivi: hai presente il detto “tirarsi la zappa su piedi”?

Ecco è una bellissima definizione di autosabotaggio.
Quando un binomio è avanti di un set è vive una situazione di vantaggio emotivo che può essere utilizzata in modo proattivo o può investire la coppia come un boomerang innescando una serie di azioni e comportamenti inconsapevoli che comprometteranno l’intera performance.




Probabilmente hai vissuto entrambe le situazioni nella tua esperienza di gioco: nel primo caso molto bene, quando ti senti in quel modo semplicemente continua a fare il tuo gioco.

Quando invece noti un auto sabotaggio in corso, dopo la vittoria del primo set, segui queste indicazioni.

I 5 passaggi fondamentali per ottimizzare una situazione di vantaggio:

1. Divertimento: uno degli elementi fondamentali di ogni buona performance, spesso nell’entusiasmo della competizione, anteponiamo la vittoria al divertimento e questo è l’errore peggiore che un giocatore possa commettere.

Qualche settimana fa, ai campionati italiani di Padel, osservavo Claudia Jensen giocare, mi ha colpito la sua espressione divertita, anche in situazioni di svantaggio. L’ho trovata un esempio perfetto di quanto il divertimento sia importante per un atleta.

2. Focus: gioca una palla alla volta, festeggia le azioni ben riuscite e lascia andare gli errori.

Molto spesso, sia in campo che fuori, ci dimentichiamo di festeggiare, semplicemente non diamo importanza a questo momento che invece è fondamentale. Aggiungi festeggiamenti e sottrai critiche e giudizi: noterai subito l’effetto positivo sulla tua performance.

3. Sintonia: resta sintonizzato con il tuo compagno di gioco.

Comunica con il tuo compagno, non dare nulla per scontato, supportalo e lasciati supportare, non c’è alcun momento in una gara in cui da soli possiamo fare meglio che insieme.

4. Respirazione: utilizza la respirazione diaframmatica prima di ogni servizio

Una corretta respirazione ha molti benefici per qualsiasi persona, per un giocatore in gara i benefici sono amplificati.

5. Fisiologia (uso del corpo): accertati che la tua fisiologia sia produttiva, spalle aperte, sguardo alto, sorriso.

Nemmeno un campione può vincere se usa il corpo in modo improduttivo: evita lo sguardo basso, evita di piangerti addosso quando sbagli e anche di inveire contro te stesso, la pallina, il campo e la pala, piuttosto fatti una risata, anche se sforzata!

Vincere il primo set è sicuramente un ottimo inizio, questi 5 step ti impediranno di cadere in tranelli quali “preoccupazione, ansia, distrazione” e ti permetteranno di restare “dentro” alla performance fino alla fine.

Se ti è piaciuto questo articolo trovi un mio video sull’argomento a questo link https:

Buon Padel a tutti !

in collaborazione con Cristina Molinari – Padel Mental Coach

https://www.metodosmash.com/

articoli correlati Mr Padel Paddle:

In una partita di Padel, come dominare tensione e nervosismo