/Malaga Open, grande spettacolo in Costa del Sol

Malaga Open, grande spettacolo in Costa del Sol

La Costa del Sol incorona regine Triay e Salazar , continua il momento strepitoso a Malaga di Agustin e Pablo che vincono il loro secondo torneo di fila.

La nona tappa del circuito World Padel Tour 2021, il Cervezas Victoria Malaga Open in Andalusia termina con due certezze, nella categoria femminile le teste di serie n°1 Triay-Salazar ritornano in vetta nel Race 2021 WPT mentre in quella maschile Tapia e LIma si confermano la coppia più in forma dell’estate bissando la vittoria di due settimane fa al Las Rozas Open di Madrid.




Torneo dominato dalla coppia sudamericana

La finale maschile al palazzetto dello Sport Jose Maria Carpena ha visto lo scontro tra la coppia ispanico-argentina formata dall’istrionico Paquito Navarro e il super difensore Martin Di Nenno che non hanno potuto fare nulla contro il brasiliano Lima e il suo compagno argentino Tapia.Nonostante un tifo a tratti calcistico per la coppia Navarro-Di Nenno c’è stato poco da fare nel primo set vinto per 6-2 da Tapia-Lima che sono riusciti a strappare anche il secondo set nettamente più equilibrato del primo e portarsi a casa il trofeo di Malaga.

Triay incontenibile, finale femminile senza storia

La sfida finale del torneo è stata tra la coppia spagnola formata da Alejandra Salazar e Gemma Triay contro quella ispanico-argentina Tamara cardo e Delfi Brea.Gemma e Ale hanno vinto il loro terzo torneo della stagione dopo l’open di Alicante e il master di Valladolid.La partita ha visto le due spagnole sempre in testa partendo subito forte nel primo set (3-0 in pochi minuti) portandolo a casa per 7 a 5 nonostante un recupero delle avversarie.Il secondo set è stato senza storia vinto per 6-2 e 1.000 punti in classifica conquistati che permettono di scalare fino al primo posto nella Race 2021 WPT che è la classifica riferita solo al 2021 del circuito.




Malaga amara per l’Italia

Iscritte al torneo femminile diverse atlete italiane e partecipazione azzurra anche nella categoria maschile.Negli uomini erano iscritti alle qualificazioni di pre previa Niccolò Cotto, in coppia con German Tamame, e la coppia Simone Cremona e Marco Cassetta, purtroppo entrambe le coppie uscite nei turni di pre qualificazioni.Nella categoria femminile nessuna italiana è arrivata al tabellone finale.Carolina Orsi in coppia con Alicia Blanco si è fermata all’ultimo turno di qualifcazione prima dei sedicesimi di finale, buona la prova di Lorena Vano con la compagna spagnola Alba Perez che dopo aver superato i turni di pre previa si sono dovute arrendere al primo turno di qualificazione contro una coppia nettamente più in alto nel ranking. Prova incolore delle due coppie Marchetti-Pappacena e Tommasi-Stellato come anche quella della Casali con la spagnola Segura tutte eliminate nelle pre qualificazioni.

Le prossime tappe del WPT

Il circuito non da respiro agli atleti ed è già iniziato da domenica il Challenger di Nucia , iscritte per l’Italia nella categoria femminile la Orsi con la Blanco, la Vano con la Perez, la Casali con la Fernandez e La Monaca con la Cabrera.Dal 22 agosto ci sarà il Calenda Challeger e a seguire il Master di Cascais prima dell’evento italiano a Settembre il Sardegna Open.

Buon padel a tutti !

by Mr Padel Paddle

articoli correlati by Mr Padel Paddle:

Malaga Open: Dalle 10 Finali spettacolari!

Malaga Open: Semifinali da non perdere

Malaga Open: Orari e dove vederlo