/Obiettivo 2021: 4.000 campi in Italia

Obiettivo 2021: 4.000 campi in Italia

Rispetto a luglio 2020 è continuata nel 2021 a ritmi vertiginosi la nascita di nuovi Club e conseguente installazione di nuovi campi da padel in tutta Italia, che a oggi sono più che raddoppiati!

Secondo la nostra analisi  attraverso i dati del motore di ricerca Cerca un campo da padel siamo davanti a un boom impressionante che negli ultimi anni non ha avuto eguali nello sport italiano, occorre infatti tornare indietro agli anni ’90 quando ci fu il boom del calcio a 5. Ogni giorno nascono club dedicati al padel o aumenta l’offerta dei campi su circoli con strutture già esistenti; considerata questa crescita vertiginosa, risulta quindi sempre più complicato avere una mappatura esaustiva, in quanto non è possibile oggettivamente monitore tutte le strutture in Italia.




La mappatura

Le strutture, quali Club dedicati al Padel, circoli multisport e strutture ricettive, hanno raggiunto le 1.419 unità in tutta la penisola, di cui 371 con almeno un campo indoor, mentre il numero dei campi è di 3.438 di cui 942 indoor. A luglio dello scorso anno le strutture erano 737 e i campi 1.527; è quindi evidente che a distanza di 12 mesi si è registrato un incremento superiore al 120%. Il 28% dei campi è al coperto, una percentuale in deciso aumento rispetto all’anno scorso che era pari al 22%. Esistono Club in tutte le 20 regioni italiane, con la presenza di campi su ben 105 province e 678 comuni.

Più di 100 campi

A livello regionale dopo il Lazio, che vanta il 30% di tutti i campi presenti in Italia (1.033 campi su 347 strutture) abbiamo altre 4 regioni con più di 200 campi; la Lombardia (358 su 133), la Sicilia (343 su 145), l’Emilia Romagna (235 su 103), il Piemonte (214 su 98) e altre 7 regioni con più di 100 campi. La Lombardia, insieme al Lazio detiene il record quale regione con il maggior numero di strutture indoor, ben 80 strutture per 220 campi coperti pari al 62% di tutti i campi presenti nella Regione.

Province e comuni

Roma è di gran lunga la provincia con il maggior numero di campi (824 su 252 strutture), seguita a forte distanza da Milano (184 su 53). Troviamo poi nell’ordine Latina (119 su 53), Torino (115 su 53) e Napoli (111 su 53). Da evidenziare inoltre come le province siciliane di Palermo e Catania abbiano più di 90 campi. Vi sono diverse province che hanno una media di campi per struttura superiore a 3 come Milano (3,4), Roma (3,3), Catania (3,3) rispetto alla media italiana pari a 2,4; in Spagna, la culla del Padel, la media è superiore a 4,5. A livello comunale dopo Roma con 580 campi, è Palermo la seconda città con 72 campi, seguita da Milano (69), Napoli (55) e Latina (51). Il prossimo target sono 4.000 campi e c’è chi scommette che raggiungeremo questo traguardo entro l’anno!




by Mr Padel Paddle

articoli correlati:

Come trovare un campo da Padel in vacanza?