/Padel Italia: A che punto siamo dopo il Sardegna Open?

Padel Italia: A che punto siamo dopo il Sardegna Open?

Domenica è terminato a Cagliari il “Sardegna Open presented by Enel” l’unica tappa in Italia del circuito professionistico World Padel Tour

Nessuna coppia italiana, come da pronostico, è riuscita a passare il primo turno del Cuadro Final (i sedicesimi di finale del tabellone principale) ma ci fa piacere evidenziare le prestazioni convincenti da parte delle nostre atlete.




ITALDONNE

Sono da esempio le sconfitte delle nostre due coppie più forti del momento, che pur accedendo al Cuadro Final – grazie all’assegnazione delle Wild Cards – hanno disputato dei match di ottimo livello. Chiara Pappacena e Giorgia Marchetti sono state battute dalle esperte spagnole Elisabet Amatriain e Carolina Navarro per 2-6/4-6. Le nostre ragazze nel secondo set hanno giocato alla pari con le campionesse portandosi anche in vantaggio sul 3 a 1 e lottando fino alla fine.
Passando alle campionesse d’Italia 2021 Giulia Sussarello e Carolina Orsi, è doveroso segnalare che le ragazze sono riuscite nell’impresa di conquistare il primo set per 6-4 contro l’argentina Delfina Brea (n°6 del ranking mondiale) e la spagnola Tamara Icardo, (n°10) già vincitrici quest’anno di ben due open (Valencia e Santander) giocando un padel di livello ed all’altezza delle scuole spagnole e argentine, per poi cedere nei due set successivi per 2-6/2-6.
Ma le notizie positive non si fermano qui in quanto abbiamo avuto ben tre coppie con italiane che hanno superato le pre previa (pre-qualificazioni) per poi essere state eliminate nel primo turno di Previa (Tommasi-Stellato, Petrelli-La Monaca, Vano in coppia con la spagnola Perez) e Carlotta Casali in coppia con la spagnola Martinez, che è stata ad un passo per accedere al Cuadro Final perdendo l’ultimo turno di qualificazione al terzo set.
In queste ore si sta disputando il Master di Barcelona dove nel primo turno di previa di sono di nuovo incontrate le due coppie azzurre più forti del momento (vittoria al tie break del terzo set per Orsi-Sussarello in un grande match disputato da Marchetti-Pappacena).
La Orsi con la Sussarello affronteranno la Carlotta Casali nel secondo turno di previa, in palio l’accesso al Cuadro Final del Master di Barcelona.
Anche il ranking del World Padel Tour conferma la crescita del nostro movimento femminile con ben 8 italiane tra le prime 100, terze dopo Spagna ed Argentina. Attualmente la prima italiana del ranking è Chiara Pappacena al n°59 subito seguita da Carolina Orsi (n°61) e Giulia Sussarello (n°67). Al 70esimo posto troviamo Carlotta Casali e la coppia Valentina Tommasi (n°94) con Emily Stellato (n°99). Prima della Stellato nelle top 100 abbiamo anche Lorena Vano al 96esimo e Giorgia Marchetti al 97esimo.

GAP DA COLMARE




Meno positive le notizie per gli uomini in quanto nessuna delle 7 coppie italiane iscritte ha superato le pre-qualificazioni del torneo. Anche nella categoria maschile abbiamo avuto due Wild Cards a favore delle nostre migliori coppie. Michele Bruno e Daniele Cattaneo hanno perso in due set (0-6/2-6) contro la fortissima coppia formata dallo spagnolo Alejandro Ruiz e l’argentino Franco Stupaczuk. Più combattuta la prova di Simone Cremona e Marcelo Capitani, opposti anche qui ad una coppia ispanico-argentina formata da Javier Garrido Gomez e Juan Cruz Belluati, che hanno avuto la meglio vincendo con un doppio 6-3.
Il primo italiano nel ranking è Simone Cremona al n°150, seguito da Nicolò Cotto (n°171), ex equo al 173esimo posto Michele Bruno, Riccardo Sinicropi e Lorenzo Di Giovanni, Denny Cattaneo è al 178esimo posto e al n° 200 abbiamo Marco Cassetta
Il gap è ancora forte e si spera nella crescita del movimento agonistico per i prossimi anni.

by Mr Padel Paddle

articoli correlati padel Italia:

Sardegna Open: Quarti e semifinali tutti in un giorno

Sardegna Open WPT: Orari e dove vederlo

Cagliari a tutto padel: Dal Fip Star al Sardegna Open

Miguelito Lamperti, El Genio del Pelo Blanco