Top Interviste

Marchetti: Un anno incredibile di Padel

Giorgia Marchetti, giocatrice di sinistra, romana classe 1995 è la n°80 del ranking mondiale e non è passato ancora un anno da quando gioca professionalmente al padel…

Una delle giocatrici su cui punta di più il padel italiano è senza dubbio Giorgia Marchetti, nel 2019 n°1 di doppio femminile in Italia e da quest’anno professionista nel padel già ad alti livelli.
L’abbiamo intervistata per farci raccontare i suoi obiettivi 2022.

Per te è stato un anno importante, il World Padel Tour, la Nazionale, la vittoria al Master Slam…ci tracci un bilancio del tuo 2021? Soddisfatta o si poteva fare di più?
E’ stato un anno più che soddisfacente, incredibile e sorprendente se posso dire visto che ho iniziato da febbraio 2021 a giocare seriamente, ad allenarmi con Saverio Palmieri al Canottieri Aniene anche con un pizzico di divertimento e di rilassatezza. Non mi aspettavo che potesse già diventare così tanto importante per me il padel sono veramente contenta!

VOTA MR PADEL PADDLE BLOG DELL'ANNO

Dove passerai le meritate vacanze?
Le vacanze le passerò con la famiglia a Roma e il mio ragazzo in tranquillità.

Confermata la coppia per la stagione 2022 con Chiara?
Ovviamente confermata la coppia con Chiara Pappacena per il 2022!

Quando pensi di iniziare la pre temporada 2022 e dove?
La preparazione l’inizieremo la seconda settimana di gennaio a Roma, ora abbiamo staccato un po’, un meritato riposo dopo tantissimi tornei.

E quali saranno i tuoi obiettivi 2022?
Il mio personale è diventare Top 50 nel ranking WPT, come coppia mi piacerebbe fare qualcosa che nessuno ancora ha mai fatto a livello italiano cioè raggiungere i quarti di finale al World Padel Tour.

Con quale racchetta giochi? Quali sono le caratteristiche qualitative della tua pala?
Gioco con la Bullpadel Vertex 03 Woman, è una racchetta a diamante che va bene per giocatori potenti che da sinistra devono comunque spingere e avere facilità a far uscire la palla.

Quale è la tua giocatrice di padel che più ti piace sia dal punto di vista tecnico che tattico?
Gemma Triay in assoluto! oltre a sceglierla perché gioca dal mio stesso lato sinistro è una player sempre molto aggressiva che tende a prendere sempre la rete, a giocare molto di prima e quindi mi piacerebbe un giorno essere a livelli, non dico come i suoi, ma molto alti. Spesso con il mio allenatore Palmieri vediamo video di Gemma, ci studiamo le sue posizioni quindi la uso come giocatrice modello in assoluto per migliorare il mio padel.

Giocherai la serie B sempre per l’Aniene?  Cosa apprezzi di più di questo club?
Quest’anno giocherò sempre con l’Aniene la serie B. In questo circolo sono da circa 6 anni, tesserata prima con il Tennis e poi da quest’anno con il Padel. Posso solo ringraziare questo circolo che mi fa sentire a casa, effettivamente è una seconda casa, il Presidente Fabbricini, il Direttore sportivo del Padel Di Bella, tutti i maestri che sono al circolo. Mi sento proprio parte di una famiglia e mi sostengono tanto in quello che faccio.

Buon padel a tutti 

by Mr Padel Paddle

articoli correlati:

Pappacena: Obiettivo Top 40 anno prossimo!

Cassetta-Salandro e Pappacena-Marchetti vincono il Master Slam by Mini

Let’s go Marchetti & Pappacena !

Articoli correlati

Pablo Lima: Storia e intervista esclusiva al Campione di Padel

Mr Padel Paddle

Miguel Yanguas: Modestia e talento per stupire tutti

Mr Padel Paddle

Top Padel Interviste : Le gemelle Alayeto

Mr Padel Paddle