Top Interviste

Coki Nieto: “Con Yanguas Padel Spettacolo!”

Jorge “Coki” Nieto , madrileno classe 98, numero 23 del ranking WPT è uno dei giocatori di sinistra più forti del circuito World Padel Tour

Abbiamo intervistato lo spagnolo che giocherà in coppia con l’altro talentuoso malagueno Miguel Yanguas
Quando hai iniziato a giocare a padel?
Ho iniziato in un club vicino a casa, provavo quando trovavo un campo libero, poi ho cominciato ad allenarmi seriamente a 14 anni.
Cosa ami di più del padel?
Mi è sempre piaciuto tutto ed amo lo sport in generale come anche molto il calcio.
La partita indimenticabile?
Ho diversi ricordi, ma se dovessi sceglierne due direi la finale del campionato spagnolo e nel WPT la semifinale a Mijas nel 2019.
Di ogni compagno che hai avuto quale il suo skill che più ti ha impressionato?
Di Javi Rico decisamente il suo atteggiamento e il modo in cui gioca. Da Juan Martin Diaz gli ruberei il servizio e le sue volée durante i duelli a rete, è incredibile. Da Allemandi sceglierei tutti i colpi che gioca dalla parte destra, sono fenomenali.
Se dovessi allenare una coppia femminile ed una maschile chi sceglieresti?
Mi piacerebbero molto Momo González e Javi Rico, sono grandi amici e ho un ottimo rapporto con loro. Nel femminile allenerei Bea Gonzalez e Martita Ortega.
La tua delusione più grande?
Non essere uscito nel sorteggio per entrare nel Wpt Final Master nel 2020.
Se dovessi tracciare un bilancio del 2021, ti ritieni soddisfatto o potevi fare di più?
Sono soddisfatto solo della mia seconda parte di stagione. Penso che avrei potuto fare di più all’inizio, ma il livello è molto alto ed in linea di massima considero questa stagione comunque positiva.
Da quanto tempo hai iniziato la pretemporada ed hai già deciso con quale compagno giocherai la prossima stagione?
Abbiamo iniziato il 10 gennaio e stiamo già facendo anche la preparazione fisica. Giocherò con Miguel Yanguas, sono molto emozionato e non vedo l’ora.

Il tuo maggior pregio e il tuo peggior difetto?
Il mio lato difensivo, mentre come difetto quello offensivo.
Quale è il tuo colpo preferito e quello su cui devi migliorare?
Mi piace molto compire al volo, mi sento a mio agio nel fare questo tiro. Penso che avrei bisogno di migliorare il servizio.
Quale caratteristica ti piace di più della tua racchetta?
Adoro la mia Starvie Basalto, ci gioco da 2 anni e sono molto soddisfatto. E’ una racchetta versatile e perfetta sotto ogni aspetto e con una grande controllo.
Cosa ti piace fare nel tempo libero?
Prediligo stare con i miei amici, passeggiare con il mio cane e giocare anche alla playstation.
Cosa ne pensi del movimento in Italia e dello sviluppo del padel nel mondo?
Penso che sia uno dei paesi in cui si gioca di più in Europa e sono sicuro che a breve vedremo tanti giocatori sul circuito.
Qual’è il tuo sogno nel cassetto?
Vincere un evento del World Padel Tour Open o un Master.
Buon padel a tutti
by Mr Padel Paddle
articoli correlati:
Padel mercato maschile: Tutti i movimenti delle coppie WPT
Bea Gonzalez : con Marta per un 2022 di fuoco!
A tu per tu con Javier Garrido
 
 

Articoli correlati

Una storia d’amicizia per il padel

Mr Padel Paddle

A tu per tu con Javier Garrido

Mr Padel Paddle

Agustin Tapia, il predestinato!

Mr Padel Paddle