Padel Internazionale

World Padel Tour si vuole sostituire alla FIP?

Il World Padel Tour e la Federazione di padel spagnola (FEP)  hanno raggiunto un accordo con il quale nasce la nuova categoria WPT Next aperta a tutte le federazioni nazionali

Che sarebbe stata una guerra sportiva e finanziaria fino all’ultimo colpo tra World Padel Tour e FIP ormai l’avevamo capito…
Il World Padel Tour controattacca proprio nel terreno della Federazione Internazionale Padel cioè quello dei tornei per la crescita e lo sviluppo di questo sport nei paesi emergenti del padel.
Infatti partendo da un accordo con la Federazione spagnola nel comunicato aprono la possibilità a tutte le Federazioni nazionali in cui il padel sta emergendo con grande forza di aderire alla loro iniziativa.

Di fatto è come se non riconoscessero la FIP come l’organismo internazionale del Padel deputato alla crescita di questo sport cercando di intercettare sia le federazioni che i giocatori amatoriali ed emergenti dei paesi dove il padel è in fase di crescita.
Nel frattempo nella FIP sono appena entrate 14 federazioni nazionali e 19 hanno avviato il processo di  adesione

Ecco cosa cita il comunicato del WPT:

Questa categoria è stata pensata per fornire la struttura necessaria a giocatori e Federazioni nelle fasi di allenamento e promozione.
Il WPT Next avrà quattro tipi di tornei, a seconda del montepremi e della categoria: NEXT DIAMOND, NEXT EMERALD, NEXT RUBY e NEXT SAPPHIRE.

Continuando con la linea egualitaria segnata dal WPT e dalla FEP, tutti i tornei avranno la stessa dotazione finanziaria nelle categorie maschile e femminile, quindi il padel, sotto l’egida di entrambe le organizzazioni, si conferma l’unico sport che raggiunge la parità sia a livello amatoriale e professionale.

Tutte le federazioni nazionali che lo desiderano possono aderire a questo accordo alle stesse condizioni di quella attuale stabilita tra il WPT e la FEP. Con questo accordo, pensato per proteggere e aiutare quei giovani giocatori che aspirano a raggiungere un livello professionale, viene suggellato l’unione tra il padel amatoriale e l’élite nei principali mercati mondiali, come la Spagna.
Apre anche la possibilità che tutti quei paesi in cui il padel sta emergendo con grande forza aderiscano all’iniziativa”
.

Sarà solo un colpo di coda del WPT? un tentativo

Ci aspettano  ancora nuove puntate  di questo scontro per il nostro amato sport…

Buon padel a tutti

by Mr Padel Paddle

articoli correlati:

Assemblea generale FIP: Sempre più Federazioni nazionali iscritte

 

Articoli correlati

Padel Internazionale al Fip Rise di Villa Pamphili

Mr Padel Paddle

Valladolid Master WPT: Galan/Lebron vs Argentina

Mr Padel Paddle

SuperCar Carolina – Carlotta: Buona la prima!

Mr Padel Paddle