Osservatorio PadelPadel Internazionale

6 mesi di Premier Padel: Chingalan volano, Coello-Tapia comandano

Con il Genova P2 si è conclusa la prima parte della stagione Premier Padel con 12 tornei disputati su un totale di 24 più le Finals a dicembre. Ma quali sono i giocatori e le coppie che hanno meglio performato in questa prima fase?

Nella categoria maschile la coppia numero 1 al mondo Arturo Coello e Agustin Tapia è stata quella che ha ottenuto il miglior punteggio da inizio anno (8180 punti nella classifica Race) grazie alle 5 vittorie ottenute (di cui un Major e due P1) e altrettante finali perse.

Hanno vinto 47 dei 53 match disputati (88,7%) e il maggior numero di vittorie consecutive ben 18 (tra marzo e aprile hanno vinto 3 tornei consecutivi: Qatar Major, Acapulco P1 e Puerto Cabello P2 e la loro striscia consecutiva si è interrotta nella finale del Brussels P2).

Lo spagnolo ha mantenuto la sua posizione di numero 1 del ranking di inizio anno mentre l’argentino ha guadagnato 3 posizioni passando dal sesto al terzo posto.

Grande inizio stagione anche per Ale Galan che dal torneo di Puerto Cabello sta facendo coppia con Federico Chingotto dopo aver iniziato la stagione con Juan Lebron.

Lo spagnolo, pur se preceduto come punteggio nella Race (7480 punti) dai n°1, è quello che ha ottenuto il maggior numero di tornei vinti (siamo già a 6 di cui uno con Lebron e 5 con Chingotto) e ha la percentuale più alta di match vinti (90,2% frutto di 46 vittorie su 51 match disputati). Da quando è insieme a Chingotto sono la coppia più performante del circuito con 5 vittorie e 3 finali su 8 tornei disputati insieme.

Per l’argentino è una prima parte della stagione da incorniciare in quanto rispetto ad inizio anno ha guadagnato 4 posizioni dall’ottavo al quarto posto (suo migliore posizionamento di sempre). Federico è il giocatore che ha la migliore percentuale di game vinti sul totale di game disputati (62,5% con 579 game vinti e 347 persi).

Nel gradino più basso abbiamo i Superpibes che con 2970 punti a testa conquistati quest’anno sono la coppia n°3 del ranking, entrambi hanno perso 2 posizioni da inizio anno. Martin è passato dal quarto al sesto posto mentre Franco dal quinto al settimo posto.

Miki Yanguas (n°10) e Javi Garrido (n°11), al quinto posto come coppia, sono il binomio che in alta classifica ha guadagnato più posizioni, ben 10 a testa, soprattutto grazie alla finale raggiunta al Major di Doha.

A livello individuale nei Top 30 Pablo Cardona è quello che ha fatto il balzo più grande guadagnando 29 posizioni passando dal 57esimo al 28esimo posto mentre nella Top 100 abbiamo ben 3 giocatori che hanno guadagnato ben 63 posti; Salvador Oria (dal n° 106 al 43), Leandro Augsburger (dal n° 115 al 52) e Valentino Libaak (dal n° 117 al 54).

In campo femminile si confermano al giro di boa le n°1 al mondo dell’anno scorso Paula Josemaria e Ari Sanchez. Le due spagnole oltre ad avere il punteggio più alto ottenuto da inizio stagione (7410 punti ciascuna) hanno vinto 4 tornei di cui i 2 Major disputati a Doha e Roma e i 2 P1 di Riyadh e Mar del Plata. Hanno anche la maggior percentuale di vittorie su partite disputate (85% con 34 vittorie su 40 match) e di game vinti (65,2% 492 vinti e 263 persi).

Ottima la stagione anche per Delfi Brea (4390 punti Race; n°4 del ranking) e Bea Gonzalez (4030 punti Race; n°5) vincitrici di 4 tornei P2 consecutivi (Puerto Cabello, Brussels, Sevilla e Asuncion) con una serie positiva di ben 19 partite vinte.

Mantiene la sua terza posizione nel ranking Gemma Triay (5280 punti Race) che in coppia con Claudia Fernandez (5190 punti; n°7 del ranking e 17 posizioni guadagnate da inizio stagione) hanno vinto sia il Santiago P1 che il Bordeaux P2.

Nella Top 30 salto in avanti di Ksenia Sharifova al 26esimo posto con 24 posizioni guadagnate e Andrea Ustero al 19esimo posto (+20 posizioni) mentre nella Top 100 i movimenti più interessanti sono stati quelli di Alba Gallardo che l’anno scorso non aveva punti e adesso è al 70esimo posto e Raquel Eugenio Barrera (n°92) che ha scalato ben 128 posizioni.

 

Fonte: FIP – Fip Research & Data Analysis Department

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Tutte le news di Padel Internazionale

Articoli correlati

Miguel Lamperti “El Talentoso”!

Mr Padel Paddle

Marbella Master WPT: Da oggi pre qualificazioni con Cremona – Cassetta

Mr Padel Paddle

Padel Indoor: Superati i 1.000 campi

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle