Padel Internazionale

Associazione giocatrici: Duro Attacco al World Padel Tour!

Ippa padel associazione giocatrici vs world padel tour

IPPA (International Padel Players Association), l’associazione che  cura gli interessi delle giocatrici di padel attacca il World Padel Tour di pratiche abusive e di posizione dominante

Fino ad oggi l‘associazione IPPA delle giocatrici non era mai intervenuta, a differenza della PPA (associazione dei giocatori) nella diatriba con il World Padel Tour.
Adesso lancia un duro attacco al WPT reo di imporre unilateralmente le condizioni alle giocatrici non contrattualizzate, creando una disparità tra giocatrici che non avranno tutte gli stessi diritti e obblighi.

E’ il primo passo di rottura tra la categoria femminile e il World Padel Tour…

Comunicato IPPA

Data la situazione creata dal circuito World Padel Tour, che ha richiesto alle giocatrici di padel che non hanno un contratto con SETPOINTS EVENTS, SA (SPE), la società organizzatrice del circuito, di firmare un documento di adesione ad alcuni condizioni stabilite e imposte unilateralmente dal WPT, al fine di partecipare al circuito femminile WPT dal 2023 dall’IPPA vogliamo affermare quanto segue:

1. La nostra Associazione desidera esprimere il nostro sostegno più fermo e solidale a tutte le giocatrici di paddle e in particolare a coloro che non hanno un contratto firmato con WPT/SPE e si sentono spinte a firmare condizioni per la partecipazione a un circuito che non hanno negoziato o concordato cm W’PT/SPE

2 Deploriamo e condanniamo qualsiasi pratica che di fatto implichi limitare la libertà dei giocatori di partecipare a un Circuito in condizioni eque, ragionevoli e che impedisca la loro partecipazione al circuito femminile WPT 2023 se non firmeranno un contratto che li vincolerà per 5 anni alle condizioni stabilite unilateralmente da una delle parti, WPT/SPE

3. Cercare di impedire la partecipazione al circuito a quelle giocatrici che fino ad oggi avevano partecipato al circuito WPT senza contratto, rispettando tutti i regolamenti sportivi, a meno che non accettino e aderiscano alle condizioni imposte da WPT/SPE senza la capacità di negoziare, attenti ai più elementari principi cli buona fede nello sport, e coloro che da questa posizione di prevalenza incoraggiano, promuovono e mettono in pratica tali comportamenti meritano solo il più grande rimprovero morale ed etico sportivo, poiché sono consapevoli che molte delle giocatrici che non potranno partecipare, se non si sottomettono alle sue condizioni, sono minorenni.

4 Infatti, come vanta il WPT/SPE, ogni giocatore senza contratto è libero di aderire o meno al Circuito tuttavia le condizioni per tale adesione sono state elaborate, redatte e imposte unilateralmente dal WPT/SPE, e se sono non accettate dalle giocatrici non giocano nel circuito è quella la libertà?.

5. WPT/SPE indica che intende unicamente che tutte le giocatrici che partecipano al Circuito abbiano identiche condizioni dl partecipazione e godano degli stessi diritti e doveri.
Tuttavia, le condizioni di partecipazione sono diverse rispetto alle giocatrici che hanno attualmente un contratto e, di conseguenza, nel corso del 2023 non avranno tutte gli stessi diritti o obblighi.
Con questo, l’unica cosa che si otterrà, se applicabile, è un Circuito con condizioni, diritti i e obblighi diversi tra giocatrici, questa è la realtà.

6 Dall’IPPA riteniamo che le pratiche abusive e la posizione dominante del passato dovrebbe essere bandito dallo sport del padel, per il bene di esso, i giocatori e tutti coloro che vogliono il meglio per il padel, mantenendo l’IPPA a sua completa disposizione dialogo per reindirizzare questa situazione, dal più forte sostegno ai giocatori nella difesa dei loro diritti

Buon Padel a tutti
by Mr Padel Paddle

articoli correlati:
Nasce l’associazione delle giocatrici professioniste
Guerra totale tra Associazione giocatori e World Padel Tour 

Articoli correlati

Miami Padel Open: Trionfano Belasteguin e Coello

Mr Padel Paddle

Open Vigo WPT : Quarti di finale femminili che sorprese!

Mr Padel Paddle

La Federazione Internazionale attacca il World Padel Tour al CIO!

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle