Padel Internazionale

Bnl Italy Major Premier Padel: Oggi il Gran Finale

Gran finale oggi al Bnl italy Major Premier Padel a partire dalle 18:30, Triay-Ortega sfideranno Josemaria-Sanchez e Navarro-Chingotto i Golden Boys Tapia-Coello

Il duo Navarro/Chingotto non dà scampo in semifinale a una versione opaca di Belasteguin/Yanguas, infiammando il pubblico del Centrale e conquistando meritatamente un posto in finale.
Stasera se la vedranno contro Tapia/Coello, apparsi davvero difficili da contrastare nel duello contro Di Nenno/Stupaczuk

Rispetto al 2022 è cambiato il suo compagno, non più Martin Di Nenno bensì Federico Chingotto, ma l’accoppiata fra Paquito Navarro e il Foro Italico è sempre sinonimo di festa.
Gli spettatori di Roma (10.000 nella giornata delle semifinali) sono tornati a ballare insieme al fenomeno di Siviglia nella serata di sabato, sulle note di quella “Freed from Desire” ormai diventata per tutti “Paquito is on fire”, al termine della semifinale vinta per 6-1 6-2 contro Fernando Belasteguin e Mike Yanguas, in un’ora e 24 minuti a senso unico.

Paquito si è preso la scena, come suo solito, ma i meriti vanno equamente divisi col solito Chingotto: splendido in difesa, incisivo in attacco e capace di rendere più facile la vita a chi ha il privilegio di stare alla sua sinistra. La semifinale si annunciava aperta, invece aperta non lo è mai stata perché i due hanno mostrato una superiorità disarmante, mettendo alle corde fin dall’inizio una versione di Belasteguin/Yanguas ben diversa rispetto a quella che 24 ore prima non aveva dato scampo ai numeri uno Galan/Lebron.
Saranno Navarro/Chingotto, dunque, gli avversari di Coello e Tapia nella finalissima di domenica sera, in programma come secondo incontro alle 18.30.

Roma,15 luglio 2023 – BNL Italy Major Premier Padel 2023 – Arturo Coello Agustin Tapia Foto di Adelchi Fioriti /FITP

I primi match romani del duo Coello/Tapia avevano lasciato un interrogativo: si sono risparmiati facendo il minimo indispensabile per andare avanti, oppure veramente non erano al top?
La risposta, forte e chiara, l’ha data la prima semifinale maschile: ha proposto l’eterno duello contro Stupaczuk e Di Nenno per la decima volta nel 2023, e per l’ottava volta ha premiato la coppia più forte dell’anno, capace di incantare il pubblico con un padel che apparentemente non ha punti deboli.
Nemmeno la miglior versione di Galan/Lebron ha saputo mostrare un rendimento simile, e il 6-2 6-3 finale riassume molto bene ciò che si è visto sull’erbetta blu del Centrale, in un confronto giocato ad altissime velocità.

Il caldo di Roma ha favorito le soluzioni di potenza, così Coello e Tapia hanno potuto impostare la partita a modo loro e sono diventati inavvicinabili.
Lo spagnolo di Valladolid – malgrado la stazza – arriva dappertutto, sbaglia una palla ogni quarto d’ora e quando accelera fa malissimo; mentre l’argentino di Catamarca inventa soluzioni che il 99% dei colleghi si sogna, alternando un mix letale fra potenza e tocco, ma anche velocità.
Quando sono così ispirati semplicemente non c’è verso di fermarli. Il resto l’ha fatto la stanchezza dei “Superpibes”, che per arrivare al sabato del Foro Italico erano dovuti sopravvivere a una via crucis lunga otto ore in tre giorni, necessaria per resistere tre volte a un passo dal baratro.

BNL Italy Major Premier Padel 2023 | 8-16.07.2023 Roma, Foro Italico | Foto: Francesca Grana/FITP

Per Coello e Tapia l’unico – piccolo – momento di difficoltà è arrivato quando è stato il momento di servire per chiudere la contesa. Di colpo si sono trovati 0-40 commettendo tre errori, ma hanno saputo stringere i denti e dopo aver annullato un’altra palla del 4-5 sono riusciti a chiudere i conti, dopo 75 minuti.
Col successo romano, Arturo e Agus conquistano la prima finale in coppia nel circuito Premier Padel, e si prendono anche una piccola rivincita contro il duo tutto argentino, che li aveva battuti nel Major inaugurale di Doha imponendogli quella che per mesi sarebbe rimasta la loro unica sconfitta stagionale.

La Super Sfida nel femminile Triay-Ortega vs Josemaria-Sanchez

Probabilmente, non poteva esserci finale più affascinante e attesa.
Le prime due teste di serie del tabellone, la coppia che insegue il decimo titolo in stagione e vuole macinare record e quella che è nata da poco più di un mese, ma che ha già dalla sua successi e un curriculum di assoluto spessore.

Gemma Triay e Maria Ortega, le prime finaliste del BNL Italy Major Premier Padel, hanno ceduto appena 13 giochi nelle quattro vittorie conquistate, tutte in due set.
Anche contro le gemelle Sanchez Alayeto, teste di serie numero 5 del Major romano, quello di Triay e Ortega è stato un cammino trionfale: il 6-2, 6-2 conclusivo la dice lunga sull’andamento della prima semifinale.
Tra la coppia spagnola e la prima, storica vittoria nel torneo che segna l’esordio del femminile nel Premier Padel – il circuito più importante e prestigioso del mondo – ci sono le connazionali Sanchez e Josemaria, che nella seconda semifinale hanno superato in due set (6-3 6-2) Delfi Brea e Bea Gonzalez.

Roma,15 luglio 2023 – BNL Italy Major Premier Padel 2023 – Marta Ortega Gemma Triay Foto di Adelchi Fioriti /FITP

Quella del Campo Centrale, che anche stasera offrirà un eccezionale colpo d’occhio come già accaduto nei giorni precedenti, in particolare per le semifinali, si annuncia come una sfida attesissima e altamente spettacolare.”Siamo riuscite a mettere la concentrazione giusta in ogni partita giocata, le nostre prestazioni finora sono state molto buone“, le parole di Gemma Triay, “E’ un mese che io e Marta giochiamo insieme, dobbiamo essere fiduciose e lavorare duro. Se mi sento un po’ romana? Sì, certo. Vengo quando posso, mi piacciono tanto Roma e l’Italia. Per me è come una seconda casa, sono davvero felice di vivere questo momento e di essere in finale“.

Giocare per il titolo è “la realizzazione di un sogno“, le parole di Marta Ortega, “aspettiamo tanta gente e non vediamo l’ora di giocare. Dobbiamo avere fiducia e lavorare duro, noi siamo una nuova coppia e giocando contro avversarie consolidate riusciamo comunque a essere al loro livello. Com’è fare coppia con Gemma? Rappresenta una grande opportunità di imparare. Mi ha dato fiducia, riesco a giocare tranquilla e libera, lei conquista molti punti e ti dà serenità. Adesso, comunque, ci godiamo il momento“.

Roma,15 luglio 2023 – BNL Italy Major Premier Padel 2023 Ariana Sanchez Paula Josemaria – Foto di Adelchi Fioriti /FITP

Come detto, saranno Sanchez e Josemaria a contendere il primo titolo Premier Padel a Triay e Ortega. Nove titoli in questo 2023, hanno vinto quattro degli ultimi cinque tornei a cui hanno partecipato e puntano a superare il record di 12 successi detenuto proprio da Triay e da Salazar. “E’ un momento storico, potremmo raggiungere il decimo titolo e vincere il primo Premier Padel della storia“, concordano le teste di serie numero 1.
Poche ore e ogni enigma sarà sciolto…

DOVE VEDERE I MATCH IN TV DEL BNL ITALY MAJOR PREMIER PADEL

Il BNL Italy Major Premier Padel verrà trasmesso in diretta esclusiva da Sky Sport, ecco orari e programmazione:

Domenica 16: Finale femminile ore 18.30 e Finale maschile ore 20.30 su Sky Sport Action canale 205

BIGLIETTERIA

Per chi vuole vedere giocare dal vivo le stelle del padel è possibile acquistare i biglietti per il BNL Italy Major Premier Padel direttamente sul sito di TicketOne: https://www.ticketone.it/.
Così come per gli Internazionali BNL d’Italia, anche in questo caso, per tutti i tesserati FITP 2023 è prevista la straordinaria opportunità di acquistare i tagliandi con una scontistica pari al 20% e gli abbonamenti con una riduzione del 10%.

Buon Padel a tutti

fonte: https://www.bnlitalymajorpremierpadel.com/

articoli correlati:

11 buoni motivi per andare al Bnl Italy Major Premier Padel

Articoli correlati

Mondiali Padel Dubai: Dove vedere i mondiali di Padel

Mr Padel Paddle

Padel Club Dicembre : TUTTI PAZZI PER PAQUITO!

Mr Padel Paddle

Valladolid Master: Per Triay – Salazar è il sesto dell’anno

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle