Padel Internazionale

Bordeaux P2: Nieto e Sanz campioni per la prima volta. Doppietta Triay-Fernandez

La prima volta di Coki Nieto e Jon Sanz, la seconda (e consecutiva) di Gemma Triay e Claudia Fernandez.

Il Betclic Bordeaux Premier Padel P2 ha eletto i suoi re e le sue regine, al termine di un’altra grande settimana di padel, che anticipa il secondo Major dell’anno, il BNL Italy Major Premier Padel al via lunedì al Foro Italico di Roma. Nieto e Sanz, teste di serie numero 5 del tabellone maschile, hanno sconfitto 6-1 6-4 Momo Gonzalez e Alex Ruiz (3); per Triay/Fernandez (1) un doppio 7-5 su Marta Ortega e Veronica Virseda.

 

UOMINI

Il primo set della finale maschile non ha avuto storia, con Nieto e Sanz che hanno lasciato un solo game a Gonzalez/Ruiz, autori di ben 17 errori non forzati; più equilibrato il secondo, con Nieto e Sanz che hanno però strappato il servizio agli avversari nel nono game, chiudendo la partita subito dopo. “Grazie mille per essere venuti qui – le parole di Nieto rivolgendosi al pubblico –. Complimenti agli avversari che sono anche grandi amici.

Oggi abbiamo giocato con fiducia, determinati su quello che avevamo preparato: Jon ha giocato in maniera devastante, per me è tra i più forti del mondo quando si esprime al suo livello. Ringrazio quelli che ci aiutano, che ci stanno vicini e permettono tutto questo”.

“Noi mandiamo la palla di là ma dietro al nostro gioco c’è tutto il team – ha aggiunto Sanz –. Oggi volevamo tanto vincere questa finale: sapevo che c’era tanta gente di Pamplona e tanti amici qui a vederla. Ci tenevo, voglio dedicare la vittoria a tutti loro, a quelli che mi aiutano.
Ho avuto alti e bassi, Coki ha giocato un torneo pazzesco, in semifinale ha fatto un errore non forzato in tre set. Io mi sono dovuto adattare un po’, ho avuto qualche set in cui non ho giocato bene, ma sono tanto felice”.

DONNE

Se per Nieto e Sanz è il primo titolo nel circuito Premier Padel, nel tabellone femminile hanno trionfato le stesse giocatrici che avevano alzato il trofeo a Santiago. Gemma Triay e Claudia Fernandez, teste di serie numero 1 a Bordeaux, si sono imposte con un doppio 7-5 su Marta Ortega e Veronica Virseda, in una finale durata due ore e 22’. Triay/Fernandez erano avanti 5-3 nel primo set e 4-0 nel secondo, ma le avversarie non si sono arrese e hanno regalato una grande partita al pubblico di Bordeaux.

“Siamo davvero in un grandissimo momento, due titoli di fila danno tanto morale – le parole di Triay, che in due tornei al pari della compagna ha guadagnato 1500 punti nel ranking FIP –. Complimenti alle avversarie, hanno giocato una grande finale.

Un abbraccio alle nostre famiglie che sono venute a seguirci in questo torneo speciale a Bordeaux. In questo sport finché non chiudi la partita nulla è deciso e loro sono state brave a rientrare. Stiamo lavorando molto bene e siamo contente di quello che stiamo facendo”.

Per Fernandez, quasi in lacrime, una dedica speciale: “Il pensiero va al mio cane, che è morto la scorsa settimana. Sono molto contenta, stiamo facendo un lavoro duro e intenso: voglio ringraziare Gemma perché mi appoggia sempre. Oggi non credo di aver giocato mio miglior livello, so che posso dare di più, anche fisicamente. Stiamo lavorando tanto comunque, meritavamo questa vittoria”.

Per Gemma e Claudia, ora, rotta su Roma, dove Triay si presenta da detentrice del trofeo.

 

Ordine di gioco

Tabellone principale

 

Buon padel a tutti

by Mr Padel Paddle

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Calendario Premier Padel, le tappe, montepremi e punteggi

Articoli correlati

Che vittoria per Gonzalez e Ortega in Danimarca

Mr Padel Paddle

FIP Platinum Veneto Padel Cup : E’ l’ora delle finali

Mr Padel Paddle

Scopriamo quali saranno le prossime tappe del WPT

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle