Padel Internazionale

FIP Rise Dubai, Pol Hernandez l’eroe dei tre mondi

Prima Alicante, poi Santiago, adesso Dubai. Il giro del mondo di Pol Hernandez Alvarez prosegue in maniera trionfale: il 19enne spagnolo ha conquistato il suo terzo titolo in tre continenti diversi del 2024 nel CUPRA FIP Tour (il circuito della Federazione Internazionale Padel che conta circa 120 tornei all’anno, distribuiti nei cinque continenti), il secondo in coppia con Ramiro Valenzuela dopo aver alzato il trofeo a Santiago con Dylan Demian Cuello. Hernandez/Valenzuela, che partivano come teste di serie numero 7 del FIP Rise giocato negli Emirati Arabi, non hanno perso un set e in finale hanno sconfitto con un doppio 6-4 i portoghesi Pedro Araujo e Nuno Deus, numeri 3 del seeding.

“Una settimana incredibile quella che abbiamo vissuto qui – le parole di Hernandez –. ‘Rama’, continuiamo su questa strada: sei un giocatore forte e vogliamo fare sempre di più. Grazie a tutti coloro che mi supportano giorno dopo giorno: ora è il momento di riposare qualche giorno, prima di tornare in campo più forti”.

Lucia Perez Parra e Laura Lujan Rodriguez, teste di serie numero 1, hanno invece vinto il torneo femminile, grazie al 6-4 6-2 su Catarina Castro Vilela e Wendy Barsotti. Anche per Lujan Rodriguez si tratta del terzo titolo nel CUPRA FIP Tour 2024, dopo quelli del FIP Promotion di Jaen e del FIP Rise Betsson Sweden II a Göteborg.

Buon padel a tutti

by Mr Padel Paddle

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Calendario Premier Padel, le tappe, montepremi e punteggi

Articoli correlati

Paris Major Premier Padel: Orari e dove vederlo

Mr Padel Paddle

Arabia Saudita: dove c’è il 30% dei campi di tutta l’Asia

Mr Padel Paddle

Giornata dolce amara per l’Italia del Padel

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle