Padel Internazionale

FIP Seniors World Padel Championships si allargano: da 16 a 24 squadre

Una decisione storica quella della Fip, addirittura rivoluzionaria: cambiare il format di un campionato del mondo in corsa per rispondere all’entusiasmo di chi vuole partecipare.

La International Padel Federation (FIP), seguendo ancora una volta la filosofia del “think different”, ha preso una decisione epocale quanto straordinaria: portare dalle previste 16 a 24 le nazionali che parteciperanno alla fase finale dei FIP Seniors World Padel Championships 2024 di La Nucìa (Alicante), la competizione che assegna il titolo mondiale della categoria Veterani.

Una decisione che è figlia dell’entusiasmo delle federazioni e degli atleti, con 30 squadre maschili e 22 femminili – in rappresentanza di altrettante nazioni – che hanno chiesto di scendere in campo per coltivare il sogno di vincere un titolo mondiale.

In una lettera inviata alle Federazioni nazionali della famiglia FIP firmata dal presidente Luigi Carraro, si legge come la stessa FIP apra “le porte a più nazioni per partecipare a questo evento unico, celebrando la ‘diversità’ del padel mondiale: più partite: più competizione, emozioni e divertimento.

Questa edizione sarà la più grande della storia, stabilendo nuovi punti di riferimento in termini di organizzazione”. Carraro ha poi sottolineato come questo sia “il risultato dell’instancabile lavoro delle nostre federazioni affiliate, che hanno guidato lo sviluppo del padel e hanno reso possibile questa crescita senza precedenti”.

Un risultato che è figlio di identica filosofia per la FIP e per le Federazioni nazionali, una filosofia che segue un concetto ferreo e comune secondo il quale il talento non ha età, ma solo un differente modo di gestirlo: va allevato con i giovani, custodito e impiegato per lo spettacolo e in chiave didattica per quei giocatori che hanno attraversato gli ultimi anni del nostro sport, lasciando il segno.

Il fatto che il talento, come il padel, non abbia età e che la strada intrapresa da FIP e Federazioni nazionali sia quella giusta, si specchia in questa massiccia richiesta di partecipazione al prossimo campionato del mondo Seniors maschile e femminile.

Carraro, rivolgendosi alle Federazioni nazionali ha concluso con un plauso e un auspicio: “Siamo fermamente convinti che insieme scriveremo un altro importante capitolo nella storia del nostro sport, realizzando l’edizione di maggior successo di sempre e regalando un’esperienza indimenticabile ai nostri giocatori e ai nostri fan”.

Fonte: Fip – Foto credit FIP

articoli correlati:

Padel Internazionale

 

Articoli correlati

Premier Padel Milano: Che Finale Superpibes vs Galacticos

Mr Padel Paddle

Mexico Padel Open 2023: 11esimo titolo per Tapia e Coello

Mr Padel Paddle

Adeslas Open Madrid . da oggi le semifinali

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle