Osservatorio PadelPadel Internazionale

Focus on…Canarie. Quando il padel va sull’isola

Nel weekend, il CUPRA FIP Tour vede in programma il FIP Rise Aquahobby Isla de la Palma (Canarie), che si giocherà a Los Llanos de Aridane.
Si tratta del 14° torneo del CUPRA FIP Tour nella comunità autonoma delle Canarie (il primo, il FIP Star Gran Canaria, si giocò nel 2020), a testimonianza di quanto la federazione autonoma di questo territorio abbia sempre creduto nello sviluppo di questo sport sia a livello nazionale che internazionale.
A vincere, quattro anni fa, furono Mario Del Castillo e Javier Perez tra gli uomini, mentre tra le donne si imposero l’argentina Virginia Riera e la portoghese Sofia Araujo, che hanno ripreso recentemente a giocare in coppia e attualmente numero 12 e numero 9 del ranking FIP.

Nei tornei che, tra gli altri, si sono giocati nelle Canarie tra il 2022 e il 2023 (FIP Star Gran Canaria di agosto 2022, FIP Rise Tenerife di novembre 2022 e FIP Rise Isla de la Palma di marzo 2023), da ricordare una storica tripletta delle beniamine di casa Isabel Rapisarda Calvo (nata proprio a Las Palmas) e Clara Teresa Siverio Trujillo, di Tenerife.

Per quest’anno sono al momento previsti altri due tornei del CUPRA FIP Tour nelle isole Canarie, entrambi in modalità ‘combined’: il FIP Star Gran Canaria nel periodo di ferragosto e il FIP Rise di Fuerteventura tra fine agosto e inizio settembre.

Secondo la base dati della FEP (Federación Española de Padel), la Federacion Canaria de Padel presieduta da Diego Miguel Gil Acosta è la quinta federazione autonoma come licenze professionistiche in Spagna, con 6.246 tra giocatrici e giocatori, record assoluto di licenze annue per questa federazione, a cui si aggiungono 26 licenze di arbitri nazionali e 16 club affiliati.

In tutta la comunità autonoma delle Canarie, secondo i dati del FIP Research & Data Analysis Department, si stimano più di 180 strutture dove giocare a padel (tra club e strutture ricettive) e oltre 650 campi. Tra i giocatori più rappresentativi a livello mondiale delle isole Canarie ci sono Carla Mesa (classe 1991, di Tenerife) attualmente numero 36 del ranking FIP, Diego Gil (classe 1998, di Las Palmas) numero 68 e Inigo Jofre (classe 2000, nato a Santander ma cresciuto a Santa Cruz de Tenerife), una delle sorprese di quest’anno, arrivato ai sedicesimi di finale dell’Ooredoo Qatar Major di Doha e salito al numero 76 del ranking FIP.

Il FIP Rise Aquahobby Isla de la Palma promette spettacolo.
Tanti i top 100 in campo, sia nel tabellone maschile che in quello femminile, entrambi a 32 coppie. Tra gli uomini, le teste di serie numero 1 sono Alvaro Cepero (numero 59 del ranking FIP) e Miguel Benitez Lara (72), seguiti dall’idolo di casa Diego Gil (68) e José Jimenez Casas (90). In campo anche un altro giocatore nella top 100 che si è stabilito a Tenerife, Inigo Jofre (76), che giocherà in coppia con Luis Hernandez Quesada (84) da testa di serie numero 3.

Arantxa Soriano (56) e Martina Fassio (61) guidano invece il tabellone femminile, seguite da Julia Polo (75) e Carmen Castillon Gamez (59). Dopo la conclusione delle qualificazioni, da giovedì si giocherà il main draw, con i sedicesimi: venerdì gli ottavi e i quarti, sabato le semifinali e le finali.

Fonte: FIP –Fip Research & Data Analysis Department

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Tutte le news di Padel Internazionale

Articoli correlati

World Padel Tour: il trionfo di Bela e Sanyo

Mr Padel Paddle

La pretemporada delle SuperCar del padel italiano

Mr Padel Paddle

Malaga Open 2022: Ottavi fatali anche a Galan-Lebron

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle