Osservatorio PadelPadel Internazionale

Focus on…Egitto. Tanti campi e progetti per i più giovani

Quando si parla di padel in Africa, tra le prime nazioni che viene in mente è l’Egitto, sede questa settimana del FIP Rise Cairo, tappa del CUPRA FIP Tour.

In questa nazione del Nord Africa è presente oltre il 40% dei club (più di 190) e dei campi di padel (quasi 500) del continente grazie alla forte spinta, in questi ultimi sei anni, della Egyptian Padel Federation, nata nel dicembre del 2018 e dal 2022 sotto l’egida del Ministero della Gioventù e dello Sport con il patrocinio di S.E. Ashraf Sobhy, Ministro della Gioventù e dello Sport. L’EPF, dal 2019 membro ufficiale della Federazione Internazionale Padel (FIP), ha come missione quella di facilitare lo sviluppo dei giocatori di padel egiziani al fine di migliorare continuamente i loro livelli fisici, tattici e mentali e provando a gettare le basi per raggiungere le prime posizioni del ranking FIP entro i prossimi cinque-sette anni.

A tal fine, l’EPF ha deciso di concentrarsi su tre pilastri principali:
• sviluppo di allenatori qualificati e professionali con l’obiettivo di ampliare il numero potenziale di giocatori di padel di alto livello in Egitto in combinazione con un pool più ampio di allenatori top;
• crescita di una nuova generazione di giocatori junior di padel per avere giocatori competitivi già entro la tarda adolescenza;
• maggiore partecipazione dei propri giocatori a tutti i tornei internazionali della FIP per stimolare sempre più alla competizione i suoi atleti.

E proprio sui tornei FIP si concentra maggiormente lo sforzo della EPF, che da quando esiste il CUPRA FIP Tour ha già organizzato ben 22 tornei dal 2020 a oggi (di cui 13 di categoria maschile e 9 femminile) e un Premier Padel, quello di New Giza nel 2022: torneo che era in programma anche lo scorso anno ma che anche nel 2024 è inserito nel calendario.

A livello di giocatori, secondo i dati del FIP Research & Data Analysis Department, sotto le Piramidi si stimano tra i 300mila e i 400mila praticanti amatoriali e 700mila followers sui social. Nel ranking FIP ci sono invece 31 donne e 132 uomini, quasi il 90% dei giocatori africani che disputano tornei della International Padel Federation. Il miglior piazzamento nel ranking maschile è di Youssef Hossam (n° 260, capace di raggiungere la finale del FIP Rise di Doha e quella del Marassi Open) seguito da Georges Wakim (n° 265 e unico vincitore di un torneo FIP nel 2022 in coppia con un altro egiziano, Aly Zaghloul, attualmente n° 379). Tra le donne, la giocatrice meglio piazzata è Laila El Nimr (n° 215 e finalista nel FIP Rise Il Bosco nel maggio del 2023 con la connazionale Yasmeen Ebada, n° 289) seguita da Farida El Halaby (n° 267).

 

Buon padel a tutti

Fonte: FIP –Fip Research & Data Analysis Department

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Tutte le news di Padel Internazionale

Articoli correlati

Cupra Fip Finals: Orari e dove vederlo

Mr Padel Paddle

PadelMercado maschile – Le Nuove coppie 2020

Mr Padel Paddle

Cupra Fip Finals: Da oggi scendono in campo i Big

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle