Osservatorio PadelPadel Internazionale

Focus on…Svezia. Vincere per diventare il “King Arthur” del ranking FIP

La Svezia è la prova di come il grande talento trovi la sua naturale collocazione nell’architettura mondiale del CUPRA FIP Tour.

E come riesca a crescere fino ad arrivare sul tetto del mondo. È il caso dell’attuale numero uno del ranking FIP maschile Arturo ‘King Arthur’ Coello che, nel giugno 2021 in coppia con Miguel ‘El Canoso’ Lamperti, vinse il Gold svedese di Stoccolma.

Il Rise di Goteborg – il cui main draw è in programma dal 5 al 7 aprile – è il 12° torneo del CUPRA FIP Tour (9 maschili, 3 femminili) che si gioca in Svezia. Su quanto la Federazione svedese sia attiva nel circuito lo dimostrano i 6 tornei Rise (5 a Goteborg e uno a Gavle), tra i quali c’è da segnalare quello di aprile 2023 nel quale vinse un giocatore di casa, lo svedese Simon Vasquez in coppia con lo spagnolo Rocafort.

I quattro tornei Rise del 2024 (2 maschili, 2 femminili) fin qui disputati, tutti a Goteborg, hanno registrato la ‘doppietta’ degli spagnoli Santigosa-Collado mentre nel femminile è arrivata la vittoria tra gennaio e febbraio delle francesi Touly-Ginier e delle spagnole Lopez-Lujan.

I dati del FIP Research & Data Analysis Department sottolineano come siano ben 9 i successi di giocatori svedesi nel CUPRA FIP Tour: tre di Simon Vasquez (oltre al FIP Rise 2023 di Goteborg, il Promotion di Torremolinos e il Rise di Londra). Tre vittorie anche per il giocatore più rappresentativo del paese Daniel Windahl (nel 2023 a Londra con il connazionale Vasquez, il Rise di Kaunas e il Rise di Oslo). C’è solo una vittoria di una coppia interamente svedese nell’albo d’oro del Tour: nel gennaio 2023, nel FIP Rise Australian Padel Open di Melbourne con Johan Fors e Linus Forst ad alzare le braccia al cielo, mentre a maggio 2022 si è registrata la prima vittoria per una giocatrice svedese, Evelyn Lacamoire in coppia con la spagnola Carolina Gallo, al FIP Promotion Alforat di Alexandria.

Nel FIP ranking maschile – seguendo i dati del FIP Research & Data Analysis Department – sono 59 i giocatori svedesi andati a punti, mentre le ragazze sono 20. Tra gli uomini il miglior ranking (54) è del classe ’96 Daniel Windahl, unico top 100 stabilmente presente nei tabelloni principali Premier Padel e che a Goteborg scenderà in campo da testa di serie numero uno con lo spagnolo Josè Solano. Il classe ’92 Simon Vasquez è 109 della classifica mondiale e testa di serie n°3 con lo spagnolo Alvaro Montiel.

Tra le donne c’è una top 40 nel nuovo ranking FIP: è la veterana Carolina Navarro Björk classe 1976 e attualmente numero 33. Navarro Björk è nata a Malaga in Spagna e dal 2022 gioca per la nazionale svedese (è stata per nove anni n° 1 del ranking mondiale, 3 volte campionessa del mondo a coppie e quattro volte a squadre quando giocava per la Spagna). Tra le giocatrici di spicco di casa da segnare la giovane (classe 2002) Amanda Girdo n°107 del ranking FIP e quest’anno in finale al FIP Rise di Goteborg del gennaio scorso.

La Svezia è il quarto paese al mondo come a livello di club e campi di padel (in Europa è la terza dopo Spagna e Italia) con oltre 1.050 strutture – delle quali più di 230 affiliate alla Swedish Padel Federation – e 4.200 campi. In proporzione, un campo ogni 2.500 abitanti, dato che fa della Svezia la seconda nazione al mondo dietro ad Andorra (un campo ogni 2.350 abitanti).

In Svezia ci sono circa 600.000 giocatori amatoriali dei quali – secondo i dati della Swedish Padel Federation – circa 5.300 giocatori professionisti (33% donne) e 800 giovani agonisti. Sul fronte social, si stimano circa 2 milioni di svedesi appassionati di questo sport.

Buon padel a tutti

Fonte: FIP –Fip Research & Data Analysis Department

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Tutte le news di Padel Internazionale

Articoli correlati

Paraguay Padel Open: Coello-Tapia, Forza Quattro!

Mr Padel Paddle

Malaga Open 2023: Semifinali da non perdere

Mr Padel Paddle

Mexico Padel Open WPT: Semifinali da non perdere

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle