Padel Internazionale

Genova P2: Un finale spettacolare con Coello-Tapia vs Chingotto-Galan

Coello/Tapia-Chingotto/Galan e Josemaria/Sanchez-Ortega/Araujo. Ecco le quattro coppie che, dalle 17 oggi, si giocheranno il trono del Genova Premier Padel P2.

Quattro verdetti arrivati al termine di un sabato entusiasmante, con un pubblico straordinario che si è goduto una partita più bella e combattuta dell’altra. Per Chingotto e Galan, ma anche per Josemaria e Sanchez, la possibilità di centrare la doppietta tutta italiana dopo aver trionfato due settimane fa nel BNL Italy Major Premier Padel di Roma.

 

UOMINI

La prima semifinale maschile del Genova Premier Padel P2 prometteva spettacolo. E gli spettatori che hanno riempito le tribune del Parco di Valletta Cambiaso non sono rimasti delusi.

Quella vinta da Fede Chingotto e Ale Galan su Paquito Navarro e Juan Lebron è stata una delle partite più belle della stagione: è durata due ore e 49’ e, nonostante la prestazione straordinaria dei numeri 4 del tabellone, sono stati ancora i ‘Chingalan’ ad avere la meglio (4-6 7-5 6-4), conquistando l’ottava finale su otto tornei giocati assieme (finora quattro vittorie, a Bruxelles, Siviglia, Mar del Plata e Roma).

Ma mai come stavolta le teste di serie numero 2 sono state vicine alla sconfitta: merito di un ‘Lobo’ in versione mondiale (quello che dominava proprio con Galan) e di un Paquito Navarro che ha entusiasmato il pubblico di Genova.
Perso il primo set (break decisivo nel quinto game), però, Chingotto e Galan non si sono persi d’animo: hanno trovato il break sul 5-3, ma dopo aver ceduto subito dopo il servizio hanno trovato la forza di portare la partita al terzo e decisivo set.

E nel finale, dopo due errori di Lebron e un recupero mostruoso di Chingotto, è arrivato il punto che è valso la finale, e l’ennesimo capitolo (l’ottavo) della sfida infinita contro Arturo Coello e Agustin Tapia, che in serata hanno superato 7-6 6-2 Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno.

La seconda semifinale è stata equilibrata soprattutto nel primo set, chiuso al tiebreak dai numeri 1 del tabellone; nel secondo set, invece, un break in apertura ha spianato la strada a Coello e Tapia, pronti all’assalto del sesto titolo del 2024 dopo Doha, Acapulco, Puerto Cabello, Asuncion e Santiago.

 

DONNE

È stata battaglia anche nel tabellone femminile, con Paula Josemaria e Ari Sanchez che sembrano aver ritrovato il ritmo infernale di inizio stagione.
Grazie al 6-3 4-6 6-2 su Gemma Triay e Claudia Fernandez (3), le numero 1 del mondo domani andranno a caccia del loro quinto titolo del 2024, il primo P2 dopo due P1 (Riyadh e Mar del Plata) e due Major (Doha e Roma).

Di fronte c’erano le coppie vincitrici degli ultimi quattro tornei del circuito Premier Padel (Triay e Fernandez hanno trionfato a Santiago e Bordeaux) e la qualità si è vista tutta.
Per Josemaria e Sanchez solo un passaggio a vuoto nel secondo set (erano sotto 5-2, poi hanno ceduto 6-4), ma la grande capacità di dare lo strappo decisivo al match sul 2-2 nel terzo set, conquistando quattro game di fila.

Nella prima semifinale, invece, Marta Ortega e Sofia Araujo avevano festeggiato il loro ritorno in coppia con il 6-1 6-4 su Virginia Riera e Carmen Goenaga.

Dopo un primo set dominato dalle teste di serie numero 4, il secondo parziale è durato oltre un’ora, con il nono game che ha regalato alla spagnola e alla portoghese l’accesso alla finale: per entrambe è la seconda del 2024, con Ortega che l’aveva raggiunta a Bordeaux (con Virseda) e Araujo (con Riera) ad Acapulco.

 

Tabellone principale

Ordine di gioco

 

Domenica  7 luglio (Sky Sport)

Finale femminile Ore 17 in diretta su Sky Sport 257 e NOW, Supertennis canale 64 e app RedbullTv

Finale maschile Ore 19 in diretta su Sky Sport 257 e NOW, Supertennis canale 64 e app RedbullTv

fonte: PadelFip: International Padel Federation

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Calendario Premier Padel, le tappe, montepremi e punteggi

Articoli correlati

Premier Padel: La condotta sleale del WPT parla da sé

Mr Padel Paddle

Aguirre e Allemandi: Siamo una coppia con problemi mentali

Mr Padel Paddle

Valencia Open 2022: E’ Poker per Gutierrez e Tapia

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle