Padel Internazionale

Italy Premier Padel: Trionfano Coello-Tapia e Triay-Ortega

Arturo Coello e Agustin Tapia, Gemma Triay e Marta Ortega.
Sono loro i campioni della seconda edizione del BNL Italy Major Premier Padel, il
primo torneo combined nel circuito

Nel torneo maschile ha trionfato la coppia migliore della stagione e del torneo. Coello e Tapia hanno centrato subito il bersaglio grosso alla prima finale in un torneo Premier Padel battendo 75 76 Federico Chingotto e Paquito Navarro.
Anche il primo Major al femminile nella storia del circuito Premier Padel è andato alla coppia che ha mostrato il livello di gioco più continuo al Foro Italico. In una finale combattutissima dal primo all’ultimo punto, Triay e Ortega hanno sconfitto 63 36 75 le numero 1 del tabellone, le spagnole Ari Sanchez e Paula Josemaria, premiata comunque come Miglior giocatrice Eni del torneo’.

LA GIOIA DI ORTEGA E TRIAY  

Sono felicissima, è incredibile giocare qui, ha detto dopo la partita Gemma Triay, che a Roma ha giocato la Serie A e contribuito allo scudetto del Circolo Canottieri Aniene.
Ho ancora i brividi, è una finale storica, la prima femminile nel Premier Padel e la prima che abbiamo vinto insieme. È anche la prima volta che battiamo Ari e Paula ha aggiunto . Se oggi abbiamo vinto è perché abbiamo giocato benissimo, sono veramente felice: voglio ringraziare tutti, è stata una settimana incredibile. Speriamo di poterci vedere di nuovo il prossimo anno, baci a tutti“.

Penso che sia il miglior momento della mia vita e della mia carriera, questo torneo era davvero molto importante per noi e se ieri abbiamo realizzato un sogno, immaginate oggi ha sottolineato Ortega . Non ho parole…voglio congratularmi con le avversarie, che stanno facendo una grande stagione.

È stata una finale veramente molto difficile, voglio ringraziare anche il nostro team che ha fatto un grande lavoro
in poco tempo. È un piacere giocare con te Gemma, sei fantastica“.
Poi la dedica alla famiglia e al coach Maxi Grabiel, traghettatore di un progetto iniziato con qualche
incertezza ma che da Roma cambia decisamente passo.


LE PAROLE DI COELLO E TAPIA 

Evidente la soddisfazione di Coello e Tapia, che hanno conquistato il primo titolo in coppia nel circuito Premier Padel.
È incredibile giocare con un pubblico così, sono molto contento – ha detto Tapia –. Ringrazio Arturo, giocare con lui è molto facile. Congratulazioni anche a Chingotto e Paquito, sono avversari molto difficili da affrontare.
Un saluto alla gente e…grazie Roma!“.

Non potrei essere più felice – spiega Coello –, aver vinto in questo scenario, al Foro Italico, è splendido. Voglio anche fare gli auguri alla mia fidanzata che festeggia il suo compleanno.
Grazie veramente a tutti!“.
Nonostante la seconda sconfitta in finale a Roma, Paquito Navarro non ha comunque perso il suo buonumore.
Dopo la finale, ha proclamato il suo amore per la città per poi scatenarsi con il pubblico sulle note di
Freed from desire.

PARATA DI CAMPIONI DEL MONDO AL FORO 

Ad assistere alle finali, tra i 10 mila spettatori che hanno riempito il Foro Italico, c’era anche un quartetto di appassionati d’eccezione. I tre campioni del mondo del 2006 Francesco Totti, Daniele De Rossi e Marco Materazzi, e l’attuale allenatore della Roma, José Mourinho.

Tutti accomunati dall’amore per il padel, lo sport della ‘seconda carriera’ dei calciatori che, una volta
smesso di giocare, continuano a divertirsi ma con il ‘pala’ in mano.
Per De Rossi, tra l’altro, è stata la seconda apparizione consecutiva sul Centrale: ieri, infatti, l’ex centrocampista della Nazionale aveva ricevuto la maglia in dono dal suo amico Martin Di Nenno, nonostante la sconfitta di quest’ultimo in semifinale (in coppia con Franco Stupaczuk) per mano di Arturo Coello e Agustin Tapia, poi vincitori del torneo.

NUMERI DA RECORD 

Sulla scia degli Internazionali BNL d’Italia, anche il BNL Italy Major Premier Padel è tornato a Roma in un site ancora più grande, ricco e coinvolgente, riuscendo non solo a bissare ma a migliorare il successo dello scorso anno, con numeri ancora più rilevanti: main draw maschile a 56 coppie e femminile a 48; 134 spettacolari incontri disputati sulla lunghezza di 9 giorni; 10mila presenze registrate complessivamente nella sola giornata di sabato; circa 25mila spettatori paganti per un incasso, dato dalla sola biglietteria, di 1,2 milioni di euro, il 44% in più dello scorso anno; un montepremi ricchissimo di ben 875mila euro (525mila destinati al torneo maschile, 350mila a quello femminile) che fa dell’appuntamento del Foro Italico il torneo di padel con il prize money più alto di sempre.

Buon Padel a tutti

fonte: https://www.bnlitalymajorpremierpadel.com/

articoli correlati:

11 buoni motivi per andare al Bnl Italy Major Premier Padel

Articoli correlati

Argentina: Il Padel vende 10 volte di più del Tennis

Mr Padel Paddle

Malaga Open WPT: Tutte fuori le italiane

Mr Padel Paddle

Illegali !!! Galan & Lebron Super a Marbella

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle