Padel Internazionale

Lamperti: Voglio giovinezza, ambizione e Libaak ha tutto

Il veterano argentino Miguel Lamperti debutterà in coppia nella Open 500 di Reus con uno dei giovani più promettenti del circuito Tino Libaak

Il veterano e carismatico giocatore di padel Miguel Lamperti intraprenderà una nuova avventura con il 17enne Tino Libaak.
Dopo aver giocato i tornei di Abu Dhabi, Doha, La Rioja, Santiago del Cile e Asunción con Juan Cruz Belluati inizierà questo nuovo progetto.

Il giocatore di Bahía Blanca, in un colloquio con la rivista spagnola  MARCA, ha spiegato le ragioni della separazione di Belluati dopo alcuni tornei.
Onestamente, la preseason è stata orribile, abbiamo iniziato più tardi  e dopo 10 giorni di allenamento ho avuto un bicipite femorale rotto.
Siamo arrivati ad Abu Dhabi con una brutta sensazione”, spiega Lamperti.

Juan e io non stavamo bene insieme, e dopo il primo torneo gli ho detto che era meglio cercare un’alternativa perchè il nostro modo di giocare non era compatibile.

Adesso come al solito Lamperti ha fatto nelle ultime stagioni, farà da guida ad una giovane promessa come lo è Tino Libaak.
Il giocatore 17enne ha sorpreso il mondo del padel con Leo Agusburger secondi a La Rioja, e da Reus, quinta tappa del World Padel Tour, avrà l’opportunità di continuare a giocare con una leggenda di questo sport.

da superpadel.com

Sono molto felice. Ho dato tutto con Juan fino alla fine, siamo andati d’accordo in modo eccellente fuori dal campo e non è successo dentro.
Ora giocherò con un ragazzo, sono fortunato che sia del marchio NOX e lavoreremo per giocare qualcosa che ci piace
“.

Libaak sarà un altro dei diamanti grezzi, così come Yanguas, Sanz o Coello, che potranno gustare accanto a Lamperti.
Un mix di anzianità e giovinezza che, secondo il 44enne, è ciò che meglio gli si addice. “Con il mio modo di essere, ho bisogno di qualcuno con desiderio, ambizione, impudenza… e Libaak ha tutto questo oltre a un potenziale impressionante e un’enorme maturità, quindi sarò al suo fianco o chiunque mi toccherà fino a quando non mi terranno le gambe e deciderò di lasciarlo“.

Fonte: Marca.com

articoli correlati by Mr Padel Paddle:
Miguel Lamperti: Una icona del padel

Articoli correlati

Il Padel rimane indipendente dalla Federazione ITF Tennis

Mr Padel Paddle

Il nuovo sito della Federazione internazionale è online

Mr Padel Paddle

Cupra FIP Finals: Tre coppie azzurre accedono ai quarti

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle