Padel Internazionale

Malaga, Bea Gonzalez e Alex Ruiz, buona la prima nella loro casa

Gli occhi del pubblico del Palacio de Deportes José María Martín Carpena erano tutti per loro: Bea Gonzalez e Alex Ruiz, nati a Malaga e tra i protagonisti più attesi della seconda giornata del Malaga Premier Padel P1.

Bea e Alex non hanno deluso le aspettative, qualificandosi agli ottavi di finale del torneo: Gonzalez, testa di serie numero 2 del tabellone femminile in coppia con Delfi Brea, ha lasciato un solo game (6-0 6-1) a Barbara Las Heras e Victoria Iglesias in una partita durata soltanto 56 minuti, ma ha vinto e convinto anche Ruiz, in coppia con un altro Gonzalez (Momo), grazie al 6-3 6-4 sulle wild card Guillermo Collado e Javi Martinez.

Per Bea, reduce da un infortunio al piede ed eliminata nei quarti di finale del P2 di Genova, ma anche per ‘Capitan America’ – che aveva saltato il torneo italiano – il modo migliore per iniziare.

UOMINI

Uno dei risultati più importanti della giornata, nel tabellone maschile, è stato la vittoria di Gonza Alfonso e Xisco Gil (6-4 1-6 7-5) sulle teste di serie numero 10 Lucho Capra e Maxi Sanchez, con altri due argentini, Miguel Lamperti e Juan Cruz Belluati, che hanno messo in seria difficoltà Coki Nieto e Jon Sanz (8), capaci di rimontare un set di svantaggio e di imporsi 5-7 6-3 6-3 in una partita durata due ore e 44′.

Domani debuttano le prime sei teste di serie: Fede Chingotto e Ale Galan (2), che arrivano dal trionfo di Roma e Genova, affronteranno Javi Rico e Juanlu Esbri nell’ultimo match della sessione pomeridiana (al via non prima delle 16) sul campo centrale, mentre Arturo Coello e Agustin Tapia (1) giocheranno il terzo match della sessione mattutina (al via alle 10) sul campo numero 1 contro Antonio Luque e Facundo Dominguez.

L’ultimo torneo in coppia di Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno (3) inizierà contro Enrique Goenaga e Arnau Ayats, quello di Juan Lebron e Paquito Navarro (4) non prima delle 16 sul centrale contro Nachi Sager e Salva Oria.

DONNE

Detto della vittoria di Delfi Brea e Bea Gonzalez, le teste di serie numero 5 del tabellone femminile Jessica Castelló e Claudia Jensen hanno dovuto faticare per due ore e 39′ prima di superare 6-2 3-6 6-3 Marta Talavan e Ana Catarina Nogueira.

Domani tocca alle numero 1 del ranking FIP Paula Josemaria e Ari Sanchez, secondo match sul centrale contro Carla Mesa e Sara Ruiz Soto, ma giocheranno anche le campionesse di Genova Marta Ortega e Sofia Araujo (4), opposte a Marta Barrera e Marta Caparros, quest’ultima giocatrice nata a Malaga, e che vuole regalarsi un’impresa nella sua città.

Ordine di gioco

Tabellone principale

 

Buon padel a tutti

by Mr Padel Paddle

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Calendario Premier Padel, le tappe, montepremi e punteggi

Articoli correlati

Che sfida in finale: Tapia-Coello vs Galan-Lebron

Mr Padel Paddle

Premier Padel: Le giocatrici firmano saranno al Foro Italico

Mr Padel Paddle

Madrid Open WPT 2020 : Italiane in campo da Lunedi

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle