Padel Internazionale

Semifinali Paris Major: Grande spettacolo in Premier Padel

Ci attende un pomeriggio con 4 grandi match, alle ore 14 iniziano le semifinali del Greenweez Paris Major premier padel, partite trasmesse su Sky Sport

Lebron/Galan-Chingotto/Navarro e Coello/Tapia-Nieto/Sanz.
Saranno queste le due attesissime semifinali del torneo maschile al Greenweez Paris Major Premier Padel, che sta infiammando la capitale francese sui campi del Roland Garros.

Sul campo Philippe Chatrier, Juan Lebron e Ale Galan si sono presi la rivincita contro Mike Yanguas e Fernando Belasteguin che nei quarti a Roma li avevano battuti nettamente.
Questa volta sono state le teste di serie numero 1 a imporsi, in una partita emozionante e tirata soprattutto nel primo set. Avanti 5-4 e con il servizio a disposizione, El Lobo e Galan hanno fallito cinque set-point ma sono poi riusciti a imporsi 7-2 al tie-break dopo averne fallito un sesto; due break nel secondo set hanno sancito il 6-2 conclusivo per gli spagnoli, alla seconda semifinale di fila nel circuito Premier Padel.

Ottima la prestazione di Fede Chingotto e Paquito Navarro, che hanno lasciato le briciole alle teste di serie numero 8, la coppia argentina formata da Maximiliano Sanchez e Luciano Capra.
I finalisti di Roma e Madrid, teste di serie numero 4 del tabellone, hanno ceduto appena tre game agli avversari (superati 6-1, 6-2) riconquistando una semifinale che era invece sfuggita loro al Premier Padel P1 di Mendoza, in Argentina.

A Mendoza – oltre che a Roma e Madrid – hanno invece trionfato Arturo Coello e Agustin Tapia, che oggi hanno faticato a un po’ a entrare in partita: opposti a Victor Ruiz e Lucas Bergamini, teste di serie numero 9 del seeding, lo spagnolo e l’argentino hanno perso il primo set e sono subito andati sotto di un break.
Ma i due campionissimi si sono ritrovati e da lì in poi hanno infilato un parziale di 12 giochi a 2, chiudendo 4-6, 6-1, 6-2 in un’ora e 44 minuti.
Tra i plurititolati Coello e Tapia e l’ennesima finale c’è la coppia composta dagli spagnoli Coki Nieto e Jon Sanz, che dopo aver sorpreso Momo Gonzalez e Sanyo Gutierrez hanno fatto valere i pronostici contro i connazionali José Antonio Diestro e Javier Leal, pur perdendo il primo set: 5-7, 6-3, 6-2 lo score finale in oltre due ore di una partita durissima. Una crescita costante e un torneo super per Nieto e Sanz, che avevano già sconfitto i Superpibes argentini, Martin Di Nenno e Franco Stupaczuk.

Bea e Brea eliminate a Parigi. Josemaria/Sanchez inarrestabili

Una grande sorpresa ha caratterizzato il Day 5 del tabellone femminile al Greenweez Paris Major Premier Padel, quello dedicato ai quarti di finale.
Se nella parte alta del torneo parigino la semifinale sarà infatti quella da tutti pronosticata – Josemaria/Sanchez-Araujo/Salazar (che alle 14 aprirà il programma di giornata sul Philippe-Chatrier) – nella parte bassa non ci sarà la riedizione della sfida di Madrid: a contendere un posto in finale a Ortega/Triay, avanti soffrendo, non saranno Brea/Gonzalez ma Castello/Osoro, artefici dell’exploit di giornata sui campi del Roland Garros.

Sulla ‘Piste 7’ Bea Gonzalez e Delfi Brea – che a Madrid avevano conquistato il titolo al termine di una finale incredibile contro Josemaria e Sanchez, vinta 7-6 al set decisivo – sono partite forte, portandosi avanti 3-0 prima e 4-1 poi.
Sul 5-4 a loro favore Bea e Brea hanno avuto addirittura due set-point a disposizione, senza riuscire a concretizzarli: Jessica Castello (Spagna) e Aranzazu Osoro (Argentina) hanno preso fiducia e dopo aver chiuso 7-5 il primo set hanno dominato il secondo, regolando con un perentorio 6-2 le Superpibas.
Oggi in semifinale le teste di serie numero 8 del tabellone affronteranno Marta Ortega e Gemma Triay: le due spagnole campionesse a Roma hanno avuto la meglio sulle connazionali Patricia Llaguno e Lucia Sainz al termine di una emozionante “battaglia” conclusa ben oltre la mezzanotte.
Llaguno e Sainz – che fino al 2021 giocava insieme a Triay – sono partite meglio e dopo aver vinto il primo set 6-3 hanno recuperato il break di svantaggio che avevano nel secondo, portandosi sul 4-4. Le teste di serie numero 2 del seeding a quel punto hanno trovato la concentrazione giusta e sono riuscite a chiudere 6-4, 6-4 dopo 3 ore e 19 minuti di gioco.

Sul campo 3, impressionante dimostrazione di forza della coppia numero 1 del seeding: Ari Sanchez e Paula Josemaria si sono confermate un rullo compressore e hanno lasciato due game a Tamara Icardo e Maria Virginia Riera (6), battute 6-2, 6-0 in un’ora e un minuto di gioco.
Giovedì avevano ceduto un game in meno negli ottavi contro Fernandez Sanchez/Iglesias Segador. Tra le due campionesse spagnole e la finale c’è il duo composto da Sofia Araujo e Alejandra Salazar: le teste di serie numero 4, dopo aver sofferto ieri contro Claudia Jensen Sirvent e Veronica Virseda, hanno faticato decisamente di meno contro Alix Collombon – l’ultima francese rimasta in gara – e la spagnola Lorena Rufo Ortiz. Araujo/Salazar hanno avuto la meglio in due set (7-5, 6-3), al termine di una sfida durata comunque poco meno di due ore. “Venivamo da due partite molto dure, ma abbiamo lottato e abbiamo messo impegno, credendoci fino alla fine”, ha commentato a caldo Salazar, “Siamo state brave a tirar fuori la nostra migliore versione nel finale del primo set. Questo ci ha fatto guadagnare fiducia“. Soddisfatta anche Araujo: “Sapevamo che sarebbe stata molto dura, Alex giocava in casa ed è sempre incredibile giocare con tutto il sostegno del pubblico. Ma abbiamo saputo soffrire“.

Ordine di gioco e orari semifinali

Dove vedere i match del Greenweez Paris Major Premier Padel

Sabato 09 settembre:  Semifinali

dalle ore 14 alle 17  su Sky Sport Tennis canale 203
dalle ore 18 alle 21:30  su Sky Sport Tennis canale 203

Domenica 10 settembre: Finali

dalle ore 14  Finale femminile su Sky Sport Tennis canale 203
dalle ore 16:30  Finale maschile su Sky Sport Tennis canale 203

Per vedere il live score del Paris Premier Padel:
PARIS MAJOR PREMIER PADEL 2023

Buon Padel a tutti

articoli correlati:

Paris Major Premier Padel 2023: Orari e programmazione

Articoli correlati

Quarti di finale spettacolari al Milano Premier Padel P1

Mr Padel Paddle

Calendario 2020 FIP Padel

Mr Padel Paddle

Boss Vienna Padel Open 1000: Orari e dove vedere il WPT

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle