Padel Internazionale

Superpibes avanti… ma ad un passo dal baratro!

All’esordio a Roma, i Superpibes Martin Di Nenno e un Franco Stupaczuk non al top fisicamente sono costretti a salvare un match-point a Leal/Diestro, ma la spuntano al tie-break del terzo set dopo oltre due ore a 35 gradi. “Oggi – ha detto Di Nenno – il destino ha deciso di schierarsi dalla nostra parte. Avrebbero meritato loro”

Nel mercoledì del BNL Italy Major Premier Padel anche i giganti tremano, ma c’è chi resiste. Gutierrez/Gonzalez no, Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno sì, anche se per restare in gara i Superpibes hanno dovuto lottare e soffrire contro la nuova (ottima) coppia composta dal giovane rampante Javi Leal e dal mancino Josè Garcia Diestro. La battaglia sul Centrale è stata una autentica “locura”, come l’ha definita nell’intervista post match Martin Di Nenno, lasciato solo dal compagno che già non si sentiva benissimo prima del match e di certo non ha tratto giovamento da due ore abbondanti di battaglia a 35 gradi, tanto da fuggire negli spogliatoi in cerca di un po’ di fresco subito dopo il match-point che gli ha dato il successo per 4-6 6-3 7-6 e un posto negli ottavi di finale di giovedì.

Prima del match-point che ha decretato il 10-8 del tie-break decisivo, per i più forti ce n’erano stati altri due a favore, sfumati in particolare per i meriti del ventenne terribile Leal, ma anche uno da salvare sul 6-7, sul quale lo stesso talento spagnolo deve fare mea culpa.

Poteva – o doveva – chiudere il punto, non l’ha fatto e ne ha pagato le conseguenze, finendo in lacrime dopo aver vinto la vittoria scivolargli dalle mani. È una sconfitta che fa male: se la porterà dentro per un po’, poi la supererà perché per lui il futuro si fa sempre più interessante. Ma il presente rimane degli altri, che si sono presentati nella Città Eterna nel ruolo di coppia da battere (almeno a giudicare dai risultati delle ultime settimane) e puntano al bis nel circuito Premier Padel, dopo il successo a marzo a Doha nel Major che ha inaugurato la stagione.

Oggi – ha detto Di Nenno al microfono – il destino ha deciso di schierarsi dalla nostra parte. Se avessero vinto i nostri avversari l’avrebbero fatto con tutti i meriti del mondo. Franco non si sentiva bene già prima di scendere in campo, non abbiamo giocato affatto bene. Per tutto il match siamo stati in difficoltà, ma il principale motivo sono i meriti dei nostri avversari: hanno reso tutto difficile. Sono davvero contento di poter rimanere in corsa un altro giorno, e spero di averne di fronte tanti altri. Siamo ancora vivi, dopo che onestamente pensavamo di essere fuori. Ci auguriamo di vincere altre partite a Roma, ma magari non come questa: per chi ci segue deve essere stata una enorme sofferenza”.

DOVE VEDERE I MATCH DEL BNL ITALY MAJOR PREMIER PADEL

Il BNL Italy Major Premier Padel verrà trasmesso in diretta esclusiva da Sky Sport, ecco orari e programmazione:

Mercoledi 12 luglio: sedicesimi di finale a partire dalle 18:00  su Sky Sport Action canale 205
Giovedi 13 luglio: ottavi di finale a partire dalle 18:00 su Sky Sport Action canale 205
Venerdì 14: quarti di finale a partire dalle 15:30  su Sky Sport Action canale 205
Sabato 15 :  semifinali a partire dalle 16:00 su Sky Sport Action canale 205
Domenica 16: Finale femminile
ore 18.30 e Finale maschile ore 20.30 su Sky Sport Action canale 205

Alcune partite (non quelle del Centrale negli orari previsti nella programmazione Sky) sarà possibile vederle sul canale Youtube Premier Padel Tv in live streaming!

BIGLIETTERIA

Per chi vuole vedere giocare dal vivo le stelle del padel è possibile acquistare i biglietti per il BNL Italy Major Premier Padel direttamente sul sito di TicketOne: https://www.ticketone.it/.
Così come per gli Internazionali BNL d’Italia, anche in questo caso, per tutti i tesserati FITP 2023 è prevista la straordinaria opportunità di acquistare i tagliandi con una scontistica pari al 20% e gli abbonamenti con una riduzione del 10%.

Buon Padel a tutti

fonte: https://www.bnlitalymajorpremierpadel.com/

foto: credit Sposito

articoli correlati:

11 buoni motivi per andare al Bnl Italy Major Premier Padel

Articoli correlati

Fip Platinum Sardegna: Che show sarà a Cagliari!

Mr Padel Paddle

APT Padel Tour: Per la prima volta un Open in Italia

Mr Padel Paddle

Premier Padel: Le giocatrici firmano saranno al Foro Italico

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle