Padel Internazionale

Tutti i vincitori dei Tornei internazionali FIP del weekend

In questo weekend si sono disputati diversi tornei internazionali FIP in giro nel mondo vediamo chi sono stati i vincitori

FIP Rise Delta Padel: terzo titolo stagionale per Pol Hernandez e ‘Rama’ Valenzuela

Un percorso netto verso la finale, vinta in rimonta in tre set. Al FIP Rise Delta Padel di Camboriu, in Brasile, ha trionfato la coppia numero 1 del tabellone principale, lo spagnolo Pol Hernandez e l’argentino Ramiro Jesus Valenzuela.
Nella partita per il titolo, hanno avuto la meglio sugli idoli di casa – i brasiliani Joao Pedro Flores e Stefano Palma Flores – che hanno anche raggiunto il match per il titolo senza aver perso un set. In finale, Hernandez e Valenzuela partono contratti e perdono il primo set 6-3, ma poi si sciolgono e non lasciano scampo agli avversari, chiudendo con un perentorio 6-0, 6-1.

Pol Hernandez e ‘Rama’ Valenzuela hanno così conquistato il loro terzo titolo stagionale, dopo i successi al FIP Promotion Alicante e al FIP Rise Dubai. E hanno festeggiato nel migliore dei modi la wild card al Premier Padel P1 di Mar del Plata, in programma dal 20 al 26 maggio.

Con questo trionfo, Pol Hernandez – che ha vinto anche la FIP Rise Santiago insieme a Dylan Demian Cuello – ha migliorato la sua classifica FIP di undici posizioni: il 19enne spagnolo è salito alla posizione numero 148. Un salto ancora più grande per Valenzuela, ora numero 182 del ranking: la settimana precedente era il numero 207.

FIP Rise Burriana, Perino-Piotto trionfano nel tabellone maschile. Per l’argentino una vittoria nella Top 100 della classifica FIP

“Campioni, Nachito! Dopo quattro partite difficili… siamo riusciti a diventare campioni FIP Rise Burriana. Siamo molto contenti del livello che abbiamo mantenuto per tutto il torneo”. È così che l’italiano Denis Perino ha festeggiato il titolo vinto nel torneo CUPRA FIP Tour in Spagna, conquistato in tandem con l’argentino Ignacio Piotto.

Testa di serie numero 1 del tabellone, Perino e Piotto hanno superato in due set – 6-3, 6-2 – gli spagnoli Albert Trillas Garcia e Manuel Castano Saguero, che erano addirittura entrati in tabellone come lucky loser, in finale. L’ostacolo più duro che i vincitori hanno dovuto superare in semifinale, quando hanno avuto la meglio sulla coppia composta dal francese Thomas Leygue e dallo spagnolo Alvaro Montiel Caruso per 7-6 nel terzo set. Con questo trionfo, Perino mantiene la sua posizione (numero 44) nel ranking FIP, mentre Piotto guadagna quattro posizioni e sale al numero 100.

Nel tabellone femminile, le spagnole Jana Montes Cabruja e Martina Calvo Santamaria, che non erano teste di serie nel tabellone principale ma insieme avevano vinto il mese scorso la FIP Promotion Betsson Sweden III, si sono imposte.

Le due spagnole non hanno perso un solo set, e in finale hanno sconfitto la portoghese Catarina Castro Vilela e la spagnola Valeria Atencia Basilio in due tie-break. “Sono molto contenta del livello che abbiamo espresso”, le parole di Jana Montes, “In alcune partite stavamo affondando, ma sappiamo già che amiamo remare…”.

FIP Rise Doha: Hossam-Lacamoire, che salto nel ranking FIP! Trionfo dell’Olanda: Koek/Van der Hoek festeggiano

Una settimana da incorniciare per Youssef Hossam e Julian Lacamoire. L’egiziano e l’argentino hanno vinto il titolo nel FIP Rise di Doha (Qatar) battendo in finale l’italiano Marco Cassetta e l’argentino Dylan Demian Cuello con il punteggio di 6-2 6-4.

In semifinale, invece, Hossam e Lacamoire avevano riguadagnato un set sotto (3-6 6-1 6-4) contro gli spagnoli Figuerola/Arnaldos. Con questo trofeo, Hossam fa un balzo di 40 posizioni nel ranking FIP, raggiungendo il numero 211; ancora meglio ha fatto Lacamoire, con una posizione di +248, che lo rende il numero 296 del ranking.

Vittoria olandese, invece, nel tabellone femminile, con il successo di Marcella Koek (ora numero 81 del ranking FIP) e Rosalie Van der Hoek (salita al numero 115), in finale su Claudia Manzanares e Jaqueline Soto.

E’ stata una settimana di ‘battaglie’ per Koek/Van der Hoek, che hanno giocato quattro partite a Doha e tre di queste si sono concluse con il set decisivo. “Grazie all’organizzazione del torneo – hanno detto i vincitori –. Siamo davvero felici per questa vittoria”.

FIP Promotion Antalya, Cremona e Di Giovanni chiudono con un trofeo

Gli italiani Simone Cremona e Lorenzo Di Giovanni hanno giocato il loro ultimo torneo in coppia ad Antalya (Turchia), ma hanno voluto chiudere con un titolo.

Ce l’hanno fatta: grazie alla vittoria per 6-3 6-7 7-6 nel derby italiano contro Flavio Abbate e Giulio Graziotti, la testa di serie numero 1 del tabellone ha alzato il trofeo, prima di iniziare una nuova avventura.

“Uno degli obiettivi della stagione era vincere un torneo internazionale, e ci siamo riusciti nell’ultimo torneo insieme – ha detto Di Giovanni, che con questo titolo è salito al numero 124 del ranking FIP, con Cremona ora numero 120 –. Orgoglioso di tutto ciò che abbiamo realizzato, Simo, e in bocca al lupo per i prossimi viaggi”.

Fonte: FIP 

articolo correlati di Mr Padel Paddle:

Tutte le news di Padel Internazionale

Articoli correlati

Valencia Open: Out Tapia-Coello,finale per Galan-Sanz

Mr Padel Paddle

Pablo Lijo attacca il WPT: Dobbiamo servirli come schiavi fedeli!

Mr Padel Paddle

Vigo Open WPT: Dalle 10 via alle grandi Finali !

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle