Osservatorio PadelPadel Italia

Campionati giovanili di padel: Cantera spagnola vs Italia

Oggi scattano i campionati giovanili di padel sia in italia che in Spagna, interessante è fare un confronto fra le due nazioni per capire il Gap del nostro paese nei loro confronti

Da oggi 30 agosto fino al 3 settembre si sta disputando la II edizione dei Campionati italiani Giovanili Padel organizzati dalla Federazione italiana Tennis e Padel (FITP) presso il Winner Center di Guidonia Montecelio (Roma).
I giocatori coinvolti si stanno dando battaglia nelle gare di Doppio Maschile e Femminile per le categorie Under 12, 14, 16 e 18.
Vi sono 192 partecipanti di cui il 75% è iscritto alla categoria maschile.
Qui sotto una nostra tabella di sintesi:

Sempre oggi si sta disputando la XXXVI edizione del Campionato Spagnolo Junior (CEM) con le prime partite dei turni preliminari delle diverse categorie di gioco.
Un totale di 802 coppie (1604 giovani atleti sono registrati quest’anno vs i 1400 circa  dell’anno scorso) in questa competizione che si svolgerà anch’ essa fino a domenica prossima presso le strutture della Ciudad de la Raqueta (Madrid), sede principale del torneo, e il Parco Sportivo Puerta de Hierra, sede ausiliaria.

Il Campionato spagnolo juniores è l’evento regina della cantera spagnola.
Con dieci categorie di gioco (benjamín, alevín, infantil, cadetto e junior maschile e femminile), l’appuntamento è una vetrina importantissima per le fiorenti promesse del padel iberico.
Tra questi, ci sono atleti che già spiccano nell’élite del padel mondiale, come Alejandra Alonso e Andrea Ustero, in junior, e Águeda Pérez, tra le cadette, tutte appartenenti alla cosiddetta Next Gen.

Il 65% dei partecipanti ai campionati spagnoli sono iscritti alle categorie maschili.

Il Gap dell’Italia vs la Spagna

I numeri nella partecipazione ai campionati giovanili tra le due nazioni sono notevolmente differenti, in Italia si sono iscritti circa 1/8 dei partecipanti che in Spagna.
Ovviamente stiamo confrontando una nazione che è arrivata a svolgere la sua 36esima edizione vs una che è alla sua 2° edizione ma c’è un dato importante da non trascurare.

In Italia si stimano che i giocatori amatoriali siano compresi in un range tra gli 800.000 e 1.200.000 (a seconda delle stime) mentre in Spagna in circa 5 milioni,  il rapporto quindi è di 1 a 5.

Questi dati se confrontati con gli iscritti ai campionati giovanili confermano che il padel nel nostro paese è uno sport ancora poco praticato dai nostri giovani e occorre quindi una forte accelerazione per il nostro movimento junior.
Lato femminile il gap con la Spagna è ancora più forte (il rapporto è una italiana iscritta ogni 12 spagnole), le ragazze iscritte alle varie tipologie dei campionati italiani sono ancora molto poche.

I numeri sono chiari e riflettono quello che è successo in questi ultimi 3 anni con il padel in italia, cioè che è stato visto da una parte come una moda, un evento social e divertente per gli adulti
dall’ altra un business per gli addetti ai lavori, adesso è il momento di farlo diventare uno Sport vero e proprio con la S maiuscola!

Le tabelle sono state fatte da noi utilizzando fonti varie: Mundo Deportivo Padel – sito FITP – sito FEP

articoli correlati by Mr Padel Paddle:

Conclusi i campionati italiani giovanili di padel 2022

Articoli correlati

Ranking WPT 2022: Giulia Sussarello tra le prime 50!

Mr Padel Paddle

Focus on…Venezuela: dal 2022 al 2023 +700% di campi

Mr Padel Paddle

Conclusi i campionati italiani giovanili di padel

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle