Padel Italia

Campionato serie A: Scudetti a Roma, delusione Milano

L’edizione 2024 del campionato di Serie A di padel incorona ancora due squadre capitoline: nel maschile festeggia – come due anni fa – l’Orange Padel, mentre nel femminile arriva l’ennesima vittoria del circolo Canottieri Aniene. Terzo posto per Magic Padel (uomini) e Village Paddle (donne)

Gli scudetti della Serie A di padel sono sempre un affare romano. Il grande progetto Milano Padel è arrivato vicino al colpaccio, portando sia la squadra maschile sia quella femminile a un passo dal successo, ma anche stavolta a conquistare il tricolore sono state due capitoline.

Nel maschile festeggia l’Orange Padel, già a segno nel 2022 nell’ultima edizione mista (con uomini e donne nella stessa squadra), mentre nel femminile a gioire per ultimo è ancora una volta il Circolo Canottieri Aniene, che aveva sempre vinto fra 2015 e 2021, e dopo la doppietta dello scorso anno ha conservato la leadership nazionale fra le donne.

Merito un campionato perfetto, con cinque vittorie in altrettante sfide, completato col successo per 2-1 nella finale contro Milano Padel, arrivato persino a schierare la numero del mondo Paula Josemaria, ma comunque relegato al secondo posto.

CC Aniene – Foto Giampiero Sposito

Protagonista assoluta, ancora una volta, l’ex leader del ranking Gemma Triay, a segno in entrambi gli incontri giocati sabato sui campi della GetFIT di Milano. Prima, la giocatrice delle Baleari ha fatto coppia con Chiara Pappacena nel punto dell’1-0, conquistato battendo Stellato/Sussarello per 6-4 6-2, e poi (dopo l’1-1 di Petrelli/Josemaria: doppio 6-3 alle campionesse dei Giochi Europei 2023 Orsi/Marchetti) ha trascinato la sua compagna di vita Carolina Orsi alla vittoria decisiva contro Stellato/Josemaria, conquistata con il punteggio di 6-4 6-3 in un duello deciso da pochi momenti chiave.

La finale maschile, invece, si è decisa già dopo i primi due match, o forse addirittura al termine del primo, nel quale il duo milanese Bonnefoy/Di Giovanni non è riuscito a completare il terzo miracolo in altrettante giornate. Giovedì avevano fatto fuori Moyano/Pirraglia a all’indomani Garrido/Nicoletti, ma il sogno di battere anche Perino/Patiniotis è durato un set, vinto al tie-break.

 

Orange – Foto Giampiero Sposito

Poi, i due italo-argentini hanno cambiato passo e si sono imposti per 6-7 6-2 6-0, consegnando a Simone Cremona e Alex Arroyo la chance di chiudere i conti. Un’opportunità che l’azzurro e il big spagnolo non si sono lasciati sfuggire, risalendo la corrente nel primo set contro Sanchez Arriaga e Britos, e poi scappando subito via nel secondo fino al 7-6 6-3 che ha chiuso il campionato e regalato un nuovo scudetto al team Orange.

 

Nel sabato di Milano si sono giocate anche le due “finaline” per il terzo posto: una reale (quella femminile) e una resa tale – nel maschile – dai risultati delle due giornate precedenti. A conquistare il terzo gradino del podio maschile il Magic Padel (a segno per 2-1 nella sfida tutta romana contro la SS Lazio), femminile il Village Paddle di Imola/Modena, che ha avuto la meglio contro le romane del Villa Pamphili nel tie-break del terzo set dell’ultimo incontro, vinto sull’1-1 da Caterina Baldi e Giulia Dal Pozzo.

SERIE A MASCHILE – Terza giornata

Orange Padel (Roma) b. Milano Padel 2-0
Patiniotis/Perino (O) b. Bonnefoy/Di Giovanni (M) 6-7 6-2 6-0
Cremona/Arroyo (O) b. Sanchez/Britos (M) 7-6 6-3

Magic Padel (Roma) b. SS Lazio Padel (Roma) 2-1
Biglieri/Pirraglia (M) b. Nicoletti/C. Jensen (L) 6-2 3-6 6-3
Garrido/Restivo (L) b. Graziotti/Sinicropi (M) 4-6 7-6 7-6
Moyano/Brusa (M) b. Calneggia/E. Jensen (L) 6-4 6-4

 

CLASSIFICA FINALE
1. Orange Padel, campione d’Italia
2. Milano Padel
3. Magic Padel
4. SS Lazio Padel

 

SERIE A FEMMINILE

Finale 1°/2° posto
Circolo Canottieri Aniene (Roma) b. Milano Padel 2-1
Triay/Pappacena (A) b. Stellato/Sussarello (M) 6-4 6-2
Petrelli/Josemaria (M) b. Orsi/Marchetti (A) 6-3 6-3
Triay/Orsi (A) b. Stellato/Josemaria (M) 6-4 6-3

Finale 3°/4° posto
Village Paddle (Imola/Modena) b. Villa Pamphili (Roma) 2-1
Castillon/Signorini (R) b. Calderoni/Baldi (I) 6-3 6-3
Scala/Dal Pozzo (I) b. Pasini/Strippoli (R) 6-3 6-2
Baldi/Dal Pozzo (I) b. Castillon/Pasini (R) 6-3 3-6 7-6

 

Buon padel a tutti

Fonte: Fitp – articolo di Marco Caldara

articoli correlati :

Serie A 2023: Sarà doppietta Aniene? occhio al Monviso

Articoli correlati

La pretemporada delle SuperCar del padel italiano

Mr Padel Paddle

Alessandro Lupi: “Sempre più Padel su Sky Sport”

Mr Padel Paddle

La 1° tappa dello Slam by Mini sarà al PIX Padel Fiera di Roma

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle