Padel Italia

Italian Padel Awards: Il 14 settembre i premi del Padel

Dopo il grande successo della prima storica edizione, è tempo di preparativi per Italian Padel Awards, il premio istituito dal Corriere dello Sport-Stadio interamente dedicato allo sport del momento.

La seconda edizione degli Italians Padel Awards si terrà il prossimo 14 settembre alla Sala delle Armi del Foro Italico e per iniziare a svelare novità e premiati  Alessandro Lupi, content director dell’evento come lo scorso anno ci racconta:
«Non esisteva fino allo scorso anno un premio dedicato al padel, il giornale aveva altri premi dedicati a sport con una storia televisiva centennale. Era una bella sfida e scommessa, è stata un grande successo. Ora la storia si ripete e siamo pronti a portare delle novità interessanti».

Lo scorso anno sono saliti sul palco sia atleti del nostro movimento, come la Nazionale femminile reduce dal bronzo ai Mondiali di Dubai e il campione italiano 2022 Marco Cassetta, che personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, gli Ambassador Paolo Bonolis e Gianluca Vacchi.
Presente all’evento anche un nutrito gruppo di ex calciatori, tra gli altri i campioni del mondo Marco Materazzi e Andrea Barzagli.

Le novità degli Italian Padel Awards 2023

Proprio Alessandro Lupi svela novità e conferme dell’edizione 2023:
«La serata sarà anticipata da un evento in cui tanti personaggi scenderanno in campo, quest’anno sarà una sfida Roma-Milano tra ex calciatori.
Si è dibattuto tanto in questi anni sulla leadership romana o milanese, ci saranno due capitani che faranno la loro squadra e sveleremo prossimamente chi saranno i giocatori delle rispettive formazioni.
La serata ricalcherà il format dello scorso anno, diverse categorie saranno confermate come “Legend”, “Rising Star”, “Team” e “Club”.
Tra le nuove categorie ce ne sarà dedicata una ai “Coach”, alle “News” e agli “Italians
”.
E proprio in quest’ultima categoria, sveliamo  i premiati, che saranno Giulio Graziotti e Carolina Orsi.
Inoltre, la serata sarà interrotta da momenti in cui approfondiremo con i premiati la loro storia»..


Atleti della Nazionale italiana e reduci dai Giochi Europei a Cracovia, con la prima storica medaglia d’oro conquistata da Carolina Orsi nella categoria femminile in coppia con Giorgia Marchetti, il premio suggella una crescita dei nostri talenti per ridurre quel famoso gap che ci divide da Spagna e Argentina.

Agli Italian Padel Awards inoltre saranno presenti top player internazionali: «Per fortuna il calendario ci ha dato respiro – conclude Alessandro Lupi – non ci sono tornei in programma in quella data e per questo motivo avremo anche alcuni tra i migliori giocatori del mondo a Roma».

Nella categoria Rising Star, sul palco avremo Pablo Cardona: lo spagnolo, classe 2004 proveniente da Merida, da molti addetti ai lavori è ritenuto uno dei prospetti più interessanti a livello mondiale e anche gli appassionati italiani hanno potuto ammirarne il talento al Major Premier Padel dello scorso mese.

Come Legend sarà presente nella Capitale Seba Nerone.
Mai nome della categoria è stato più adatto a un personaggio che può essere definito uno dei padri del padel moderno. Ex numero uno del mondo nel 2001 con Gaby Reca , commentatore televisivo e attuale allenatore delle gemelle Alayeto, Nerone ha scritto senza dubbio pagine indelebili nella storia di questo sport.

Rimanendo in tema allenatori, nella categoria Coach sarà premiato Manu Martin , un vero “guru” della panchina e pioniere della forza espressiva dei social.
Il suo canale YouTube “Mejora tu padel”, aperto dieci anni fa, conta oltre 270mila iscritti e stessi incredibili numeri si registrano sul suo account Instagram ufficiale, superiori anche a diversi top player professionisti. Allenatore, insieme a Pratto, della coppia più forte al momento del Circuito, ossia Tapia-Coello, i suoi video spopolano per la semplicità ed efficacia del messaggio.
Infine, nella categoria Team, due saranno i premi consegnati, di cui sveliamo in anteprima un Club, ossia il Circolo Canottieri Aniene, vincitore dello scudetto sia nella categoria maschile che femminile, conquistati a Terni lo scorso aprile.

Fonte: Corriere dello sport

articoli correlati by Mr Padel Paddle:

Ufficiale: Premier Padel e WPT diventano unico circuito

Articoli correlati

Serie A: Le fasi finali all’ Happy Village di Terni

Mr Padel Paddle

Mondiali Padel: L’Italia femminile conquista la semifinale!

Mr Padel Paddle

Pre previa ok per Chiara e Giulia

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle