Padel Italia

Mondiali Juniores: Azzurri e Azzurre già ai quarti

Grazie a due successi nelle prime due sfide della fase a gironi, sia la nazionale juniores maschile sia quella femminile si sono già garantite l’approdo ai quarti di finale del XIV FIP Juniors World Padel Championships di Asunciòn. Mercoledì doppia sfida contro la Francia, per decidere la prima dei gironi

Le ambizioni dell’Italia nella quattordicesima edizione del FIP Juniors World Padel Championships erano già alte alla vigilia, e hanno prontamente trovato conferma nelle prime sfide degli azzurrini. Dopo l’esordio convincente di lunedì, entrambe le nostre nazionali hanno vinto di nuovo per 3-0 e messo in cassaforte – con un turno d’anticipo – il passaggio ai quarti di finale, che permetterà dunque di giocarsi le posizioni che contano di più.

Dopo il successo per 3-0 contro il Belgio, i ragazzi di Martin Pereyra hanno dominato anche la sfida contro gli Emirati Arabi Uniti, chiudendo senza cedere un set con le vittorie di Sargolini/Sarti, Vista/Giovannini e Spurio/Albano. In virtù del successo della Francia contro il Belgio, gli azzurrini e i cugini d’oltralpe sono già sicuri dell’approdo alla fase finale, e si affronteranno mercoledì (a partire dalle 17 locali, le 21 in Italia) nel duello che decreterà la prima del Girone D. Una posizione per nulla banale, visto che sulla carta dovrebbe permettere un quarto di finale più agevole, contro una delle seconde degli altri tre gruppi.

Lo stesso identico scenario attende le ragazze di Sara Celata, che hanno vinto per 3-0 contro le rivali dell’Egitto, superate grazie ai successi di Minelli/Giraldi, Corso/Livioni e Varazi/Dal Pozzo, le quali complessivamente hanno ceduto otto giochi in tre incontri. Anche per loro c’è già la certezza di un posto fra le migliori otto e una sfida con la Francia (2-1 all’Egitto, 3-0 all’Ecuador) che sarà decisiva per decretare prima e seconda. Da ricordare che l’Italia juniores difende i due quarti posti conquistati nel 2021, quando il titolo mondiale giovanile era in palio a Torreon (Messico).

Nel frattempo, nei quattro club della capitale paraguaiana che ospitano l’evento, stanno proseguendo anche gli Open di coppia, che assegneranno i titoli mondiali per ciascuna categoria. Delle dodici coppie azzurre al via dall’under 14 all’under 18, sono ancora in gara tutte tranne una, le under 14 Piernera/Di Paola, eliminate già lunedì all’esordio. Oggi il debutto di Minelli/Giraldi e gli ottavi di finale dell’under 18 con Dal Pozzo/Varazi, Buscaino/Coppola e Del Col Balletto/Livioni. Agli ottavi dell’under 16 ci saranno invece Corso/Di Battista, che martedì hanno debuttato con un successo per 5-7 6-4 6-4 contro le egiziane Fathy/Mahmoud.

Nel maschile, invece, ancora in corsa tutti gli azzurri, a partire dagli under 14 Di Martino/Laurino e Sarti/Sargolini, approdati agli ottavi grazie alle vittorie contro i cileni Medina/Bermudez (4-6 7-6 6-2) e gli egiziani Monmany/Herrera, regolati per 6-0 6-1. Nell’under 16 ottavi per Giovannini/Sargolini (6-2 6-4 agli ecuadoriani Alvarez/Lopez) e per Indomenico/Vista (6-0 6-3 a Talal/Mohamed, gli Emirati Arabi). Nell’under 18 buona la prima per Spurio/Albano, che battendo gli statunitensi Coca/Lopez (6-2 6-3 il punteggio) hanno raggiunto agli ottavi Bonnefoy/Platania.

MONDIALE PER NAZIONI
Gruppi maschili
Gruppi femminili

OPEN A COPPIE
Under 14 maschile – Under 14 femminile
Under 16 maschile – Under 16 femminile
Under 18 maschile – Under 18 femminile 

Fonte: Fitp – articolo di Marco Caldara

Articoli correlati

Luigi Carraro: l’Italia al centro del Padel mondiale

Mr Padel Paddle

Chiara Pappacena nuovo acquisto del Padel Team Aniene

Mr Padel Paddle

Crescita Padel Italia: Superata la vetta degli 8.000 campi!

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle