Osservatorio PadelPadel Italia

Padel Italia: +20% da inizio anno ma 3° trimestre in calo

Il terzo trimestre 2023 ha registrato una flessione del 50% rispetto allo stesso trimestre dell’ anno scorso nella realizzazione di nuove strutture per giocare a padel

Rispetto ai dati di fine dicembre 2022 (fonte dati  Osservatorio sul Padel “Mr Padel Paddle“) abbiamo avuto un incremento delle strutture (circoli sportivi, club di padel, strutture ricettive) del 16% che sono passate da 2.792 a 3.250 (458 in più).
Per i campi l’incremento è stato del 20% da  7.128 a 8.520 (delta di 1.392 campi).
Il prossimo target di 9.000 piste probabilmente avverrà ad inizio 2024 per quest’anno si prevede una chiusura dell’anno di circa 1.700/1.800 campi realizzati.
Il 38% dei campi di questo sport di racchetta è Indoor, 3.214 campi distribuiti su 1.132 centri sportivi dotati di coperture.
Se consideriamo solo i nuovi club 2023 questa quota si alza al 46%.

Dopo un buon secondo trimestre (anche se è un periodo stagionale favorevole) si è avuta una forte diminuzione della crescita nel terzo trimestre, esattamente il 50% di meno rispetto allo stesso periodo del 2022 come si evidenzia nel grafico sottostante:

La media del numero di campi per singola struttura rimane costante al 2,6, se consideriamo solo le nuove strutture del 2023 la media è di 2,7 campi per club sempre inferiore ai 4 campi per club che è quello considerato sostenibile dagli addetti ai lavori.

Vi sono 1.489 comuni con la presenza di almeno una struttura dove giocare a padel che rappresentano il 19% di tutti i comuni in Italia.

La situazione regionale

Le regioni in assoluto con il maggior numero di campi e strutture sono sempre il Lazio (1.855 campi e 559 strutture) seguito da Lombardia (1.149 ;373) e Sicilia (802;309).
Il Lazio è la regione quindi che ha la maggiore incidenza di campi in Italia (il 21,8%% dei campi nel nostro paese è concentrato sul territorio laziale, la Lombardia il 13,5%, la Sicilia 9,2%).
Relativamente al giocare al coperto è sempre al comando la Lombardia con 833 campi (1/4 di tutti i campi indoor in Italia), poi il Lazio (577) e il Piemonte (313).

In questi primi 9 mesi la regione che ha avuto il maggior numero di installazione di campi e strutture è la Lombardia (277 campi e 71 strutture)

La Lombardia ha avuto una crescita dei campi in questi 9 mesi del 32%, buono anche lo sviluppo in Campania (30%) e in Veneto (29%), il Lazio solo il 13% ma il territorio (soprattutto la città metropolitana di Roma) presenta un livello di saturazione piuttosto elevato rispetto ad altre regioni.
Relativamente al n° di comuni dove vi sono club dove giocare a questo sport abbiamo che la Lombardia ha 243 comuni dove giocare, poi vi è il Piemonte (148) seguito da Lazio (119) e Campania 117.

La provincia/città metropolitana  con il maggior n° di campi è sempre Roma con 1.437 (385 club), seguita da altre 3 province con almeno 100 club ovverosia Milano con 439 campi (111 club) , Torino con 329 campi  (124 club) e Napoli 292 (133).

Il rapporto popolazione campi in Italia

Man mano che vengono installati campi scende il rapporto del numero della popolazione per singolo campo.
Nei primi 9 mesi si è passati in Italia da un campo ogni 8.468 abitanti a 7.084.
Nel Lazio il rapporto è di 3.169 (si avvicina a quello spagnolo, benchmark di riferimento, che è intorno ai 3.000) , l’Umbria 3.432 e l’Abruzzo 4.476.
In Friuli Venezia Giulia , Basilicata e Trentino Alto Adige i rapporti sono molto alti sopra i 20.000 abitanti per campo.
Tra le province abbiamo Latina con 2.688 abitanti per campo, seguita da Siracusa (2.957) e Roma (3.022).
Se consideriamo i comuni con una popolazione superiore alle 50.000 unità è Montesilvano il comune con il minor rapporto in Italia con 1.322 (anche se essendo vicino a Pescara serve tutti gli appassionati della provincia abruzzese).

by Carlo Ferrara

Per chi volesse avere analisi più approfondite a livello locale sullo sviluppo del padel in Italia* può scrivere all’ Osservatorio di Mr Padel Paddle alla seguente mail info@mrpadelpaddle.com

*servizio a pagamento in base alla tipologia di richiesta

articoli correlati :

Crescono i club nel 2° trimestre ma appassionati stabili

Padel in Italia, ulteriore crescita nel primo trimestre 2023

Il padel in Italia, come si è sviluppato e i numeri del 2022

Analisi sullo sviluppo del Padel in Italia: Anno 2021

Analisi sullo sviluppo del Padel in Italia: Anno 2020

 

 

Articoli correlati

Serie A: Mas Padel Catania dalla Sicilia con furore!

gestore

Coppa Italia Padel FITPRA 2023: Più di 1800 squadre

Mr Padel Paddle

Exclusive Padel Cup: Al via nel weekend la terza edizione

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle