ManifestazioniPadel Italia

Padel Trend Expo conferma il successo con 22.000 presenze

Cala il sipario sulla seconda edizione di Padel Trend Expo, il primo grande evento Internazionale dedicato interamente alla community e industry b2c e b2b del padel, kermesse che si è conclusa ieri all’Allianz MiCo, registrando in 3 giorni oltre 22.000 presenze con un incremento del 23% rispetto al 2023.

Organizzata da Next Group, agenzia di comunicazione integrata, in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis e Padel – che per l’occasione ha esposto nel proprio stand la Coppa Davis, oggetto di migliaia di foto da parte del pubblico – ed il patrocinio del Comune di Milano, la “fiera” intrattenimento ha raccolto anche per questa edizione numeri significativi, con un +20% sulla vendita degli stand (120) e +28% relativamente alla presenza dei marchi nazionali e internazionali presenti (145).

La kermesse, ha offerto ancora una volta un programma ricchissimo, spaziando dalla presenza delle prestigiose Academy Internazionali di altissimo livello, quali M3 Padel Academy, Sanyo Academy, Cepac Padel Academy, PadelMBA, Rapha Nadal Academy, Royal Padel Academy, SPH e MVM, per passare alle esileranti esibizioni e top show dei tantissimi top players quali Pablo Lima, Mati Diaz, Mike Yanguas, Javier Garrido, Momo Gonzalez, Gonzalo Rubio, Teodoro Victor Zapata, Javier Ruiz González, Lucas Bergamini, Martin Pineiro, Tolito Aguirre, Alvaro Cepero, Fernando Poggi, Tito Allemandi, Federico Deep Nazar, Gaston Malacalza, Pedro Melendez Amaya, Carlos Perez Cabeza, Josè David Sanchez Serrano, Gemma Triay, Eli Amatrian, Veronica Virseda, Carolina Orsi, Lorena Vano, Sofia Saiz e Denise Hoefer,per poi chiudere con le tanto attese clinic rivolte al pubblico, prese ancora una volta d’assalto dai visitatori, con lunghe file ai desk per prenotare il proprio posto in campo e tenute dai top coach di fama mondiale e numeri 1, quali Juanjo Gutierrez, Manu Martin, Claudio Gilardoni, Martin Echegaray, Maxi Castellote, Alberto Ruiz, Marcela Ferrari e Gustavo Spector.

Numerosissima anche per il 2024 la presenza di tanti volti noti del cinema, dello spettacolo, della radio, della tv, della musica e della moda, oltre alle immancabili partite tra ex stelle del calcio, tennis, basket, volley e rugby, eventi che hanno visto la partecipazione di personaggi quali: Zibi Boniek, Demetrio Albertini, Samir Handanovič, Esteban Cambiasso, Nicola Amoruso, Alessandro Budel, Andrea Barzagli, Papu Gomez, German Denis, Riccardo Maspero, Gianluca Zambrotta, Nelson Dida, Alessandro Matri, Riccardo Montolivo, Fernando Orsi, Francesco Coco, Antonio Cabrini, Gianluca Basile, Gianmarco Pozzecco, Claudio Coldebella, Piero Montecchi, Giacomo Galanda, Flavia Pennetta, Roberta Vinci, Maria Elena Camerin, Claudio Galli, Matteo Daolio, Paul Griffen e Matteo Barbini, Eleonora Daniele, Maribel Nadal, Claudia Peroni, Valentina Barbieri, Thomas Basilico, Federica Bertoni, Alex De Santis, Sarah Maestri e Davide Paniate, Gennaro Di Napoli, Moreno Morello, Stefano Meloccaro, Federica Bertoni, Alex De Santis, Sarah Maestri e Davide Paniate, Claudia Peroni, Valentina Barbieri e Thomas Basilico.

Grande entusiasmo del pubblico per la presenza di Radio Deejay, che ha coinvolto sul palco ed in campo i propri talent come Rudy Zerbi, Gianluca Gazzoli, Matteo Curti, Alessandra Patitucci, Federico Pecchia e Davide Damiani, coinvolgendo anche il pubblico insieme agli amici di Che fatica la vita da bomber.

Tante le competizioni esibizione, che hanno visto imporsi i seguenti personaggi: Semprini e Bozzacchi nell’evento dedicato ai giornalisti “Grandi Firme”  in rappresentanza di Rai News24; Zibi Boniek in coppia con Maribel Nadal nella Padel For the Cure by Komen Italia; Claudio Galli e Matteo Daolio, nell’esibizione Top Padel Events by CUPRA; Esteban Cambiasso in coppia con Luis Ovando si sono invece imposti nella Luxury Padel Cup X3 Por Tres; Inoltre, nel derby Neroazzurri contro Rossoneri by Art Group, l’ha spuntata la squadra dell’ex capitano dell’Inter Samir Handanovič. Infine nello show di misto organizzato dalla Nazionale Italiana Artisti Tv for Rise Against Hunger, hanno avuto la meglio Davide Paniate in coppia con Federica Bertoni.

Grande successo anche per il Pickleball, che ha visto molti curiosi e appassionati confrontarsi e imparare sui campi presenti, occupati per 10 ore al giorno.

Uno spazio importante è stato dedicato ai convegni ospitati al primo piano del padiglione, all’interno dell’Inspiration Hub, tra cui il primo Convegno Nazionale sulla Traumatalogia da Padel.

Significativa ancora una volta la presenza la Federazione Italiana Tennis e Padel, che per l’occasione ha esposto al proprio stand la mitica Coppa Davis conquistata lo scorso novembre a Malaga, organizzando numerose attività propedeutiche e agonistiche rivolte non solo alle scuole medie superiori sul campo a lei riservato, strizzando altresì anche un occhio all’inclusione, grazie all’importante progetto Wheelchair.

Oltre alla FITP, ci sono state anche altre attività sul tema, come l’evento europeo di Padel Mixto tra Spagna, Italia, Ucraina, Inghilterra e sostenuto dalla Fondazione Entain, dove gli spagnoli Oscar Agea e Marcos Cambronero hanno bissato il successo ottenuto un anno fa a Milano durante la prima edizione. A chiudere la tre giorni di inclusione, si sono tenute ieri le fasi finali dell’Inclusive Padel Tour, evento riservato a giocatori con disabilità motoria, vinto dalla coppia italiana Enrico Rescaldina e Cristian Scandroglio, ed organizzato dall’atleta paralimpico Alessandro Ossola.

Da segnalare anche le belle iniziative di Padel For the Cure by Komen Italia, Associazione in prima linea nella lotta ai tumori al seno e di “Palla al Centro” a cura della Fondazione Francesca Rava NPH Italia ETS, destinata agli adolescenti e giovani adulti in corso di attuazione presso l’Istituto per i minorenni Cesare Beccaria di Milano, ragazzi che hanno avuto la possibilità di passare una giornata ospiti del giocatore Carlos Pérez Cabeza, che già nel recente passato ha dedicato grande attenzione ai ragazzi con lezioni e racconti di vita sulla sua carriera.

“Siamo entusiasti di questa seconda edizione, sia per la crescita registrata a livello di numeri, ma soprattutto per la qualità dei visitatori – molti provenienti anche dall’Inghilterra, Francia, Svezia, Stati Uniti e Cina – con cui abbiamo condiviso ogni singolo momento di questa “festa” sul padel. Il pubblico, gli espositori e gli sponsor, che ringrazio ancora una volta, insieme alla FITP ed al Comune di Milano, hanno saputo cogliere appieno lo spirito della nostra iniziativa e questo ci invoglia a fare ancora meglio per il futuro” – ha dichiarato Luigi Spera, Direttore Generale Padel Trend.

by Mr Padel Paddle

articoli correlati:

Padel Trend Expo: La Grande Festa per tutti gli appassionati!

Articoli correlati

Pianeta Padel: A Piacenza nasce la cittadella dello sport

Mr Padel Paddle

Padel, quale futuro? I campi superano quota 8000 in Italia

Mr Padel Paddle

Coppa dei Club Padel: Presentata la Finale a Terni a Luglio

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle