Padel Italia

Serie A: L’Aniene è Campione d’Italia maschile e femminile

Il Padel team circolo Canottieri Aniene si aggiudica (da imbattuto) entrambi gli scudetti della Serie A. Nel maschile firmano il tricolore Campagnolo/Nicoletti, vincendo il punto del 2-1 contro un Monviso Sporting Club promosso a pieni voti, mentre fra le donne il successo decisivo contro il Bolasport è di Triay/Pappacena

La Serie A di padel è di nuovo del Circolo Canottieri Aniene. Dopo i sette scudetti consecutivi vinti fra 2015 e 2021, quando il campionato era misto e univa uomini e donne, il club romano è tornato prepotentemente al successo nella prima edizione con la divisione fra maschile e femminile, vincendo i due titoli nella fase finale giocata sui campi dell’Happy Village di Terni. Entrambe le formazioni del direttore generale Alessandro Di Bella erano favorite per il titolo e l’hanno confermato sul campo, chiudendo da imbattute con tre vittorie ciascuna.

Il successo più gustoso è stato quello degli uomini, che dopo le prime due giornate si trovavano a sei punti come i rivali del Monviso Sporting Club e dovevano battere proprio i piemontesi per cucirsi lo scudetto sul petto. Ci sono riusciti con un successo per 2-1, firmato dalla coppia Campagnolo/Nicoletti ma propiziato dalla vittoria in apertura del duo Suescun/Restivo, a segno contro contro Dominguez/Andornino.

Il sorteggio degli accoppiamenti l’aveva trasformata in una sfida potenzialmente determinante e così è stato, al termine di un duello deciso nel primo set. Suescun/Restivo l’hanno vinto al tie-break, poi hanno chiuso 7-6 6-1 e il momentaneo pareggio di Cepero/Tamame (6-1 6-2 a Bruno/Aristotile) si è rivelato solo un’illusione, perché nel terzo incontro Campagnolo/Nicoletti – favoritissimi contro Cotto/Ferrero – non hanno fatto scherzi, chiudendo per 6-4 6-0 contro e dando il la all’ennesima festa scudetto.

Foto Giampiero Sposito

Un’ora (e spiccioli) prima del trionfo maschile era arrivato quello femminile, un tantino più prevedibile ma ugualmente soddisfacente. Anche perché la sfida contro il Bolasport si è rivelata più complicata del previsto, in particolare quando – dopo l’1-0 Aniene firmato da Orsi/Marchetti – la numero 3 del mondo Gemma Triay e la compagna Chiara Pappacena hanno ceduto a sorpresa il secondo set contro la coppia Rodriguez/Zanchetta. Tuttavia, la spagnola e la romana hanno aggiustato la situazione di lì a poco, riprendendo il comando delle operazioni nel terzo set e cogliendo dopo due ore di battaglia il successo per 6-0 5-7 6-3 che ha chiuso i conti. A completare il trionfo la comoda vittoria di Meccico/Tommasi contro Cavicchi/Zanchetta, in un terzo incontro ormai influente solo per i numeri, e vinto per 6-1 6-3 dalle prime.

La sconfitta è costata il secondo posto finale al team del Bolasport, superato in classifica da Milano Padel, che nell’altra sfida femminile ha vinto per 3-0 contro l’Amv-Sol Padel, coi successi di Parmigiani/Sussarello, Petrelli/Vinci e Parmigiani/Petrelli. L’altra sfida del girone finale maschile ha invece premiato i campioni d’Italia del 2022 dell’Orange Padelclub, che hanno chiuso al terzo posto battendo per 2-1 gli altri romani del Magic Padel. Decisive le vittorie nei primi due incontri delle coppie Cremona/Patinionis e Arroyo/Perino, prima che Giulio Graziotti e Joshua Pirraglia siglassero – a risultato finale ormai deciso – il punto dell’1-2.

Da ricordare che fra venerdì e sabato all’Happy Village di Terni si sono giocati anche i play-out per la permanenza nel massimo campionato nazionale. A conquistare la salvezza sono state nel maschile Villa Pamphili, Beinasco Padel, Milano Padel e SS Lazio; nel femminile Village Paddle e SS Lazio. Retrocessioni in B fra gli uomini per Village Paddle, Sun Padel Team, Bolasport e Mas Padel, nel femminile per Beinasco Padel e Villa Pamphili.

Foto Giampiero Sposito

GIRONE FINALE MASCHILE – Terza giornata

Circolo Canottieri Aniene (Roma) b. Monviso Sporting Club (Torino) 2-1
Suescun/Restivo (A) b. Dominguez/Andornino (M) 7-6 6-1
Cepero/Tamame (M) b. Bruno/Aristotile (A) 6-1 6-2
Campagnolo/Nicoletti (A) b. Cotto/Ferrero (M) 6-4 6-0

Orange Padelclub (Roma) b. Magic Padel (Roma) 2-1
Cremona/Patinionis (O) b. Britos/Brusa (M) 7-5 6-3
Arroyo/Perino (O) b. C. Graziotti/Vitali (M) 6-2 6-4
G. Graziotti/Pirraglia (M) b. Capitani/Palmese (O) 6-2 6-2

Classifica fase finale
1. Circolo Canottieri Aniene, 9 punti
2. Monviso Sporting Club, 6 punti
3. Orange Padelclub, 3 punti
4. Magic Padel, 0 punti

GIRONE FINALE FEMMINILE – Terza giornata

Circolo Canottieri Aniene (Roma) b. Bolasport (Roma) 3-0
Orsi/Marchetti (A) b. Timi/Buscaino (B) 6-0 6-0
Triay/Pappacena (A) b. Rodriguez/Zanchetta (B) 6-0 5-7 6-3
Meccico/Tommasi (A) b. Cavicchi/Zanchetta (B) 6-1 6-3

Milano Padel b. Amv-Sol Padel (Roma) 3-0
Parmigiani/Sussarello (M) b. Celestre/Bruni (S) 6-1 6-0
Petrelli/Vinci (M) b. Casali/La Monaca (S) 4-6 6-0 6-2
Parmigiani/Petrelli (M) b. La Monaca/Celestre (A) 6-1 6-4

Classifica fase finale
1. Circolo Canottieri Aniene, 9 punti
2. Milano Padel, 6 punti
3. Bolasport, 3 punti
4. Amv-Sol Padel, 0 punti

Buon padel a tutti

Fonte: Fitp – articolo di Marco Caldara

articoli correlati :

Serie A 2023: Sarà doppietta Aniene? occhio al Monviso

Articoli correlati

Padel Amatoriale: Aperte le iscrizioni per l’VIII Edizione di GiroPadel Italia

Mr Padel Paddle

Online le iscrizioni per la Coppa Italia Padel FITPRA 2023

Mr Padel Paddle

Per il Padel all’aperto non serve green Pass

Mr Padel Paddle
Mr Padel Paddle